Acquafresca: “Avrei potuto rimanere all’Inter impuntandomi, ma ecco perché decisi di andarmene”

Acquafresca: “Avrei potuto rimanere all’Inter impuntandomi, ma ecco perché decisi di andarmene”

L’ex attaccante italiano ritorna sul suo passato e sulla parentesi nerazzurra

di Simone Frizza, @simon29_

Intervistato dai microfoni de IlMilanista.it, Robert Acquafresca, ex attaccante, tra le altre, dell’Inter, è tornato proprio sul suo passato nerazzurro, concentrandosi in particolar modo su quella fase della sua carriera dove se ne andò da Milano per cercare più spazio per giocare. Ecco cosa ha dichiarato.

PASSATO ALL’INTER – “Io ero dell’Inter, avrei potuto anche imputarmi e rimanere ma avendomi prospettato poco spazio ho preferito andare a giocare. Poi però la società ha deciso di trasferirmi definitivamente e potevo scegliere tra Genoa e Napoli. Preferii il liguri perché facevano l’Europa League, solo che poi entrai in un giro dove mi ritrovai all’Atalanta per poi tornare subito al Genoa a gennaio. La possibilità di iniziare il ritiro con l’Inter c’è stata, avevo parlato anche con Ausilio per cercare casa, sono stato ad un pelo dal rimanere, ma vuol dire che non era destino”.

RIMPIANTI – “Sì, qualcuno c’è. Però non voglio guardarmi indietro, tutto quello che ho fatto l’ho fatto in buona fede mettendomi sempre in discussione, mi guardo allo specchio tranquillamente. Ho fatto il massimo, senza penalizzazione avrei potuto fare anche di più”.

piuletto

Primavera, gioia Inter al fotofinish: decide Gianelli al 93′ con il Chievo. Dekic salva Madonna: rigore parato!

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy