Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Altobelli sull’Inter: “Sempre più vicini alla Juve, ora sembra una squadra senza difetti. Merito di Conte”

L'ex grande attaccante ha detto la sua sulla situazione in casa nerazzurra in vista della finale di Europa League

Pietro Magnani

"Alessandro "Spillo" Altobelli,  storico attaccante dell'Inter anni '80, ha parlato ai microfoni di TMW Radio dopo la roboante vittoria nerazzurra nella semifinale di Europa League contro lo Shakhtar Dontesk.

"Altobelli ha dichiarato: "Vedere l'Inter giocare così è stato bellissimo, non si è proprio visto lo Shakhtar giocare. Non c'è mai stata partita, hanno fatto un lavoro  magnifico. Se avesse giocato così anche in campionato lo avrebbe vinto senza problemi secondo me, al momento è una squadra senza punti deboli, tutti fanno la propria parte egregiamente. Il merito è senza dubbio di Antonio Conte".

""Ora c'è una una finale da giocare, contro una squadra pericolosa e esperta, che ha vinto spesso il trofeo. A Conte dico soltanto che noi tifosi siamo entusiasti e non vogliamo salire sul carro del vincitore, ma scendere finalmente da quello dei perdenti".

"Altobelli ha poi proseguito: "Dopo la fine del campionato la squadra è cambiata, gioca meglio e più convinta. Godin è tornato ai suoi livelli, Gagliardini sta crescendo di gara in gara, così come Lautaro che diventerà un campione. Se si migliora sulle fasce si può diventare davvero grandi. L'Inter ha già accorciato la distanza dalla Juve, basta agire bene sul mercato per agguantarla. E se poi dovesse arrivare Messi..."