Andreazzoli mette le mani avanti: “Sono già preoccupato per l’arbitraggio: l’Empoli non è l’Inter”

Andreazzoli mette le mani avanti: “Sono già preoccupato per l’arbitraggio: l’Empoli non è l’Inter”

Il tecnico dei toscani si dice timoroso che il direttore di gara possa subire condizionamenti per la conduzione della gara: “Pretendo che la mia squadra venga trattata allo stesso modo di quelle più grandi”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

 

Inter-Empoli, la partita che vale una stagione. Non solo per i nerazzurri: anche i toscani sono al “dentro o fuori”, visto che una sconfitta al Meazza potrebbe significare per loro dover salutare la Serie A. E dunque la tensione si respira da ambo le parti, sia fra i tifosi che per i protagonisti in campo.

La dimostrazione di questo si ritrova nelle parole della conferenza stampa del tecnico empolese Andrea Andreazzoli che, anziché parlare del campo, si è soffermato a parlare già dell’arbitraggio, così come riporta il Corriere dello Sport: “Se  temo condizionamenti arbitrali da parte del pubblico? Il pubblico non sarà altro che uno stimolo a far meglio, ma si, temo i condizionamenti arbitrali: l’Empoli non è l’Inter. Leggevo in settimana un’intervista  ad Arrigo Sacchi, che ritengo padre di tutti gli allenatori italiani, dove sosteneva che gli italiani tolgono il cappello davanti ai direttori di banca, ma non guardano e non salutano l’usciere. il compito degli arbitri è particolare e non è quello di non sbagliare, perché è umano, ma non devono subire condizionamenti e ripeto che noi non siamo l’Inter, e viceversa. Penso che involontariamente ci potrà essere, anche se non in malafede, ma pretendo di essere trattato alla stessa maniera in cui viene trattata una squadra importante come l’Inter. Poi accetto tutti i possibili errori”.

Una battuta poi sul tecnico rivale, Spalletti, del quale una volta era assistente: “Io gli devo molto, mi ha fatto entrare nel calcio che conta, abbiamo lavorato bene insieme. Se sono all’Empoli per suo merito non lo so, il presidente si è già espresso, ma vedo che ancora rimane questa cosa, chiedetelo al presidente”.

piuletto

TS – Conte rivoluziona Perisic? Da sicuro partente a possibile nuovo ‘acquisto’

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy