Atalanta-Inter, Gasperini (Sky): “Le pressioni non vanno messe a noi, i proclami li fanno altri”

Il tecnico dei bergamaschi è soddisfatto della prestazione dei suoi

di pietromagnani

Gian Piero Gasperini dopo Atalanta-Inter ha parlato ai microfoni di Sky Sport della prestazione dei suoi uomini.

“Non ho mai pensato che fossimo in difficoltà o crisi, giochiamo in un campionato e una Champions difficili, può succedere anche di perdere. Ma la squadra ha sempre avuto una buona presenza e una buona identità. Questa situazione è figlia di una pressione che si vuole mettere all’Atalanta come se dovessimo fare chissà cosa in Champions o vincere lo scudetto. I proclami non li facciamo noi, li fanno altri”.

“Sappiamo che è complicato e abbiamo avuto tanti indisponibili, ma mi sembra eccessivo far partire polemiche sull’Atalanta per un paio di partite senza vittorie. Sono contento per Ruggeri e Miranchuk, sono straordinari e hanno un grande futuro davanti. Speriamo di continuare a inserirli al meglio. Non avere mai una settimana intera di allenamento con la squadra è deleterio per tutti, non si riesce mai a stare tutti insieme. Non ci alleniamo mai come gruppo”.

“I cambi oggi ci hanno dato la spinta per cambiare la partita, altrimenti sarebbe stato difficile recuperare. Anche con tante assenza ce l’abbiamo fatta. Mercato? Preferisco non avere confusione e avere un giocatore in meno ma serenità nel gruppo”.

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy