Balotelli: “Nazionale? Mi aspettavo di tornare. Adesso sono maturo, basta ragazzate”

Balotelli: “Nazionale? Mi aspettavo di tornare. Adesso sono maturo, basta ragazzate”

Il centravanti del Nizza sta facendo molto bene alla sua seconda stagione in Francia

di Antonio Siragusano

“Basta ragazzate”. Con queste parole Mario Balotelli ha scelto lasciare il passato alle sue spalle, gli episodi immaturi che lo hanno coinvolto negli scorsi anni non gli appartengono più. In effetti, nelle ultime due stagioni l’ex centravanti dell’Inter ha riportato i gol al centro dei discorsi sul suo conto, più che gli episodi extra-calcistici. Una prova di ‘definitiva’ maturazione che potrebbe far rientrare da un momento all’altro l’attaccante del Nizza nel giro della Nazionale.

Raggiunto dal settimanale SportWeekLa Gazzetta dello Sport ha riportato un estratto dell’intervista che andrà in edicola domani. Ecco in anteprima le parole di Balotelli: “Sono sincero: mi aspettavo di tornare in azzurro. Futuro? Sono maturato, ho 27 anni e due figli, non è più tempo di ragazzate. Italia, Francia o Inghilterra? Sono uno che vive al confine”.

LEGGI ANCHE – SPALLETTI: “DISPIACIUTO PER SABATINI. RINNOVO? CON I DIRETTORI STIAMO GIA’…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy