Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

SOCIOS INTER

Tutto pronto per il battesimo di Socios: il nuovo sponsor presente da domenica

Beppe Marotta, Steven Zhang ed Alessandro Antonello (Getty Images)

Inter-Arsenal a Orlando darà vita ad una nuova era

Pietro Magnani

Sta per partire, dopo 26 anni di gloriose vittorie nel segno di Pirelli, la nuova era degli sponsor nerazzurri. Nel filone di amichevoli negli Stati Uniti infatti, sulla nuova divisa dell'Inter capeggerà già il simbolo di Socios.com, nuovo partner principale del club di proprietà di Suning.

Come riportato da Gazzetta.it, Socios garantirà più di 20 milioni all'anno alle casse nerazzurre. Unito a Lenovo e al terzo sponsor di cui è ancora alla ricerca il club, l'Inter dovrebbe arrivare senza problemi ai 30 milioni di sponsorizzazione complessiva a cui puntava la proprietà. Domenica, a Orlando, andrà in scena un curioso "derby Socios". L'avversaria dei ragazzi di Simone Inzaghi sarà infatti l'Arsenal, club londinese da poco sotto contratto con la medesima società.

Come evidenziato da Calcio&Finanza, questo nuovo accordo porterà l'Inter al terzo posto in Italia nella speciale classifica dei ricavi ricevuti dalla sottoscrizione di sponsorizzazioni. Al primo posto c'è la Juventus, coi 45 milioni annuali garantiti da Jeep, mentre al secondo la Fiorentina, coi 25 di Mediacom. Va però sottolineato come l'Inter sia la prima in questa graduatoria tra i club che non sono consociati con chi fornisce la sponsorizzazione. Jeep e Juventus infatti fanno entrambe parte del gruppo Exor, mentre Mediacom è di Rocco Commisso, proprietario della viola.

I numeri tuttavia impallidiscono se rapportati alle altre big europee. Il Real Madrid infatti incassa 70 milioni di euro da Emirates, mentre il PSG 60 da ALL.  A prescindere dai milioni, la speranza ovviamente dei tifosi è che quella con Socios possa rivelarsi una partnership lunga e fruttuosa come quella appena conclusasi con Pirelli.