Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Bologna-Inter, Conte in conferenza: “Fuga scudetto? Noi ci tappiamo le orecchie, ma siamo cresciuti tanto”

La squadra nerazzurra vola a +8 dal secondo posto in classifica, con una partita in più da recuperare

Raffaele Caruso

"Dopo aver battuto il Bologna e aver centrato la nona vittoria consecutiva in campionato, Antonio Conte si è presentato in conferenza stampa per commentare la sfida del Dall'Ara e la prestazione dei suoi.

"Ecco le sue parole: "E' sicuramente una vittoria importante contro una buona squadra. Il fatto di aver ripreso come aveva lasciato è molto importante, non giocavamo da 20 giorni. Abbiamo avuto problemi con il covid e le nazionali, non è mai semplice riprendere. I ragazzi sono stati bravi, hanno dimostrato grande attenzione e spirito. Gli va dato merito, complimenti a loro. L'allungo? La partita più importante ora è quella con il Sassuolo. Se riusciamo a vincere mercoledì, questo sarebbe un successo ancora più importante".

"Vittoria da grande squadra: "Per vincere devi avere continuità e stabilità. Devi avere delle conoscenze che ti portino ad essere sicuro in certe situazioni. Questa squadra è cresciuta sotto tutti i punti di vista, abbiamo trovato il giusto equilibrio. Complimenti ai miei ragazzi, vedete Ranocchia e Young che si sono fatti trovare pronti. Non siamo noi gli avversari di noi stessi, stiamo facendo delle cose importanti e questo porta a dire certe cose. Ci dobbiamo tappare le orecchie, non dobbiamo sentire sirene e dobbiamo restare concentrati sul nostro obiettivo".

"Gli infortunati:"Perisic ha avuto un affaticamento muscolare, niente di particolare. In questo momento non vogliamo correre rischi particolari. Ho fiducia in tutti i miei ragazzi, mi auguro comunque di averlo il prima possibile a disposizione. Kolarov ha un problema alla schiena".