Boninsegna: “Lukaku-Lautaro? Ricordano me e Bettega. Marotta coraggioso, ma a gennaio deve…”

Boninsegna: “Lukaku-Lautaro? Ricordano me e Bettega. Marotta coraggioso, ma a gennaio deve…”

L’ex attaccante ha realizzato la bellezza di 173 gol con la maglia della Benamata

di Alexander Ginestous, @AGinestous

Intervistato sulle colonne del Corriere della Sera, l’ex giocatore dell’Inter Roberto Boninsegna ha detto la sua sulla coppia d’attacco nerazzurra Lukaku-Lautaro, scomodando un interessante paragone. Ecco le sue parole: “Ricordano me e Bettega, sono diversi e complementari, direi perfetti. Noi facemmo insieme tre anni splendidi. Avevo dei dubbi all’inizio, mi devo ricredere. È una grande coppia, soprattutto perché non c’è egoismo, un fatto raro tra attaccanti. Lasciar partire Icardi, uno che i gol li fa sempre, era un rischio. Marotta e Conte hanno avuto un grande coraggio, è stata una mossa azzardata ma indovinata”.

Sulla possibile qualificazione agli ottavi di Champions League invece, Boninsegna dà all’Inter un buon 60% di riuscita del passaggio del turno, mentre per quanto riguarda la corsa scudetto vede ancora davanti la Juventus: “La squadra di Sarri ha un organico migliore. Se davanti si fa male Lukaku non ci sono cambi: a gennaio una punta Marotta deve regalarla a Conte”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

GdS – Pronto il rinnovo per Lautaro, ci sarà l’incontro: ecco quando

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy