Cassano: “Conte? L’ho disintegrato, ma ha creato una macchina perfetta. Marotta diceva follie su Eriksen”

L’ex calciatore è stato tra i più critici dell’attuale allenatore dell’Inter

di Lorenzo Della Savia

Un anno e mezzo, ci è voluto: ma l’impressione – non solo nostra – è che finalmente la vera Inter di Antonio Conte stia venendo fuori, si stia rivelando per come il tecnico l’aveva preconfigurata nella sua mente e per come ora la stia traducendo in campo. A riconoscerlo, tra gli altri, è anche Antonio Cassano, che durante una diretta su Twitch con Bobo Vieri, durante BoboTV, non lo ha nascosto. Anzitutto, l’ex calciatore è partito analizzando il derby: “L’Inter ha fatto una buonissima partita, il primo tempo l’ho visto più o meno equilibrato – ha detto Cassano – Nella ripresa ci sono stati quattro minuti dove Handanovic ha fatto tre miracoli, sul 2-0 è finita”.

Antonio Conte, Getty Images

E poi ecco che si passa all’argomento Conte: “Io sono stato il primo a disintegrare Conte, poi bisogna dargli il merito che ha preso Vidal, che è stato un campione per me, e l’ha messo fuori: ora vince con Eriksen titolare – ha infatti dichiarato l’ex calciatore – Il danese sta dando tanta qualità, poi ora gioca Perisic da quinto. Antonio ha creato una macchina perfetta, tutti remano dalla stessa parte. La follia l’ha detta Marotta, quando disse che Eriksen non faceva parte del progetto. Ci rendiamo conto?”.

AGUERO IN SCADENZA: SONDAGGIO DELL’INTER >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy