Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Champions League, all’Inter ora serve un miracolo. Le possibili combinazioni: pericolo “biscotto”

Stadio San Siro, Getty Images

La squadra nerazzurra ha ancora una speranza ma bisognerà vincerla entrambe per sognare

Raffaele Caruso

"All'Inter serve un vero e proprio miracolo per capovolgere il girone B di Champions League e ottenere il pass per gli ottavi di finale. La squadra nerazzurra deve assolutamente battere sia Borussia Mönchengladbach e Shakhtar e sperare che la sorte sia benevola.

"Qualora l'Inter vinca le prossime due partite del girone B di Champions League, ci sono tre possibili combinazioni e tutto dipenderà anche dal risultato delle altre sfide.

"Se anche il Real Madrid batte Shakhtar e Borussia, a qualificarsi sarebbero Zidane e Conte. La squadra nerazzurra infatti raggiungerebbe a quota 8 punti il Borussia in classifica e in virtù degli scontri diretti, 2-2 all'andata e vittoria in Germania, a spuntarla sarebbe Conte mentre il Real Madrid terminerebbe il girone al primo posto.

"In caso di X tra Shakhtar e Real Madrid nel prossimo turno, la situazione diventerebbe ancora più intricata. In questo caso la classifica all'ultima giornata sarebbe: Borussia M 8, Real Madrid 8, Inter 5, Shakhtar 5. Si potrebbe anche temere un biscotto tra spagnoli e tedeschi all'ultima giornata che qualificherebbe entrambi agli ottavi di finale. L'Inter passerebbe solo in caso di successo del Real Madrid in casa contro il Borussia e non viceversa.

"In caso di sconfitta del Real Madrid in Ucraina invece la classifica, in caso sempre di successo dell'Inter in Germania contro il Borussia, diventerebbe così: BorussiaM 8, Shakhtar7, Real Madrid7 e Inter5.

"Una vittoria contro lo Shakhtar potrebbe però non bastare a Conte, in quel caso il Real Madrid dovrebbe vincere a tutti i costi contro il Borussia o viceversa. Un pari infatti condannerebbe l'Inter.

"Fare calcoli però dopo una serata del genere è difficile. Battere il Borussia nella prossima giornata però è di fondamentale importanza per tenere vive le speranze. Poi si vedrà.