Inter e Nazionale, che avvio per Lautaro. Occhi sul derby, ma c’è l’incognita della condizione: scalpita Sanchez

L’attaccante è andato a segno nell’ultima partita giocata con l’Argentina

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

La stagione di Lautaro Martinez non poteva iniziare in modo migliore: l’attaccante è andato a segno nelle prime tre partite di campionato giocate con la maglia dell’Inter, ed ha timbrato il cartellino anche in Nazionale contro la Bolivia.

L’edizione odierna del Corriere dello Sport evidenzia come Lautaro arriverà al prossimo derby di Milano, in programma sabato alle ore 18, in una grande condizione di forma. L’attaccante è già andato a segno in una stracittadina, al suo debutto contro la formazione rossonera nel marzo 2019, ed è stato protagonista anche nella passata stagione.

Ci sono però alcune variabili da considerare in vista della gara contro il Milan: per il primo allenamento con la squadra bisognerà attendere infatti la giornata di domani, quando si conoscerà l’esito dei tamponi cui verranno sottoposti tutti i giocatori reduci dalle Nazionali. Lautaro è poi sceso in campo a La Paz, a 3000 metri sul livello del mare: per questo motivo le sue condizioni dovranno essere valutate attentamente, perché il rischio è che si ritrovi senza forze e con le gambe molli.

Se non dovesse essere al top della condizione potrebbe partire titolare Alexis Sanchez, anch’esso protagonista in Nazionale con una rete segnata contro il Cile.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy