Da Banega a Suso passando per Ocampos: è un Siviglia con anima ‘italiana’

I tre calciatori hanno giocato in Serie A prima di approdare in Spagna

di Andrea Pennacchi

La tanto attesa finale è alle porte e l’attesa sta per terminare. Inter e Siviglia si affronteranno domani sera a Colonia per l’ultimo atto dell’Europa League. Gli spagnoli vantano di ben cinque successi del torneo, e arrivano all’ultima gara aver eliminato il Manchester United. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la squadra di Julen Lopetegui può vantare di un’anima tutta ‘italiana’, formata dal trio Suso, Banega e Ocampos.

I tre calciatori, infatti, hanno un passato in Italia ed in particolare a Milano. Il primo è arrivato dal Milan per 24 milioni di euro. Per lui domani sera sarà una sorta di derby, nonostante abbia lasciato i rossoneri prendendo diversi fischi dal pubblico. Per Banega, invece, può essere un tuffo nel passato. Si tratta della sua ultima gara europea, avendo firmato per l’Al Shabab di Riad. In nerazzurro il suo ricordo più roseo rappresenta la vittoria contro l’Atalanta per 7 a 1, in cui fu autore di una tripletta. Ocampos, invece, come l’altro argentino arrivò in Italia nella stagione 2016-2017, prima al Genoa e poi al Milan. Per lui sono 17 i centri stagionali, decisamente tanti se considerato che non si tratta di una vera e propria punta.

>>>Iscriviti al canale YouTube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy