Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTERVISTA D'AMBROSIO

D’Ambrosio: “Nuovo staff competente, sono sul pezzo. Questa maglia un orgoglio, vogliamo restare in alto”

D’Ambrosio: “Nuovo staff competente, sono sul pezzo. Questa maglia un orgoglio, vogliamo restare in alto”

Il difensore nerazzurro ha rinnovato il suo contratto per un'altra stagione

Antonio Siragusano

Tra le tante dichiarazioni rilasciate in questi primi giorni di ritiro pre-season, questa mattina sul canale Youtube ufficiale dell'Inter è stata pubblicata un'ultima intervista concessa da Danilo D'Ambrosio. Il difensore nerazzurro, alla nona stagione ad Appiano Gentile, da poche settimane ha siglato il nuovo contratto che lo legherà in maglia interista fino al 30 giugno 2022. Motivo d'orgoglio per D'Ambrosio poter indossare ancora una volta i colori ai quali è sempre stato legato, con un nuovo staff tecnico guidato da Simone Inzaghi già pronto a costruire ancora una volta una grande stagione. Ecco le sue parole:

VACANZE - "Sono andate benissimo, a parte la presenza di Gagliardini (ride, ndr). E' stata un'estate lunga, dove ci siamo potuti riposare con la famiglia, ci siamo divertiti. E all'occorrenza ci siamo allenati con Roberto per arrivare pronti al ritiro. Arrivare riposati è fondamentale, nelle ultime due stagioni per ovvi motivi non ho fatto vacanze, quindi poter fare circa un mese di vacanze è stato fondamentale per corpo e mente. Ti aiuta a rilassarti e partire più carichi di prima".

 Allenamento Inter

RADUNO - "Sta andando bene, il gruppo è voglioso anche se mancano tanti giocatori. Inzaghi? Ha uno staff competente, lui ha voglio di lavorare. Sono molto sul pezzo, sin dall'inizio abbiamo visto la loro caparbietà, vogliono fare bella figura e tenere in alto la storia dell'Inter. Questa maglia? E' un motivo di orgoglio, soprattutto dopo nove stagioni, ma ogni volta che la indosso bisogna sempre dimostrare di meritarla ed è quello che cerco di fare. Se dopo nove stagioni ho firmato un altro contratto, significa che sto meritando di indossarla".

GOLEADOR - "Do sempre il mio contributo, ma non bisogna mai guardare al passato che è soltanto un ricordo. Bisogna sempre far meglio e confermarsi sulle doti che uno ha sempre per meritarsi questa maglia. Obiettivi per la prossima stagione? Sicuramente far bene in campionato e rimanere in alto, lottare per passare i gironi di Champions League ed arrivare fino in fondo in Coppa Italia".  

tutte le notizie di