Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

DE VRIJ

De Vrij: “Vogliamo confermarci, stiamo lavorando. Nuova maglia? Mi piace molto”

De Vrij: “Vogliamo confermarci, stiamo lavorando. Nuova maglia? Mi piace molto”

L'olandese si allena ad Appiano Gentile da un paio di giorni

Lorenzo Della Savia

I suoi compagni hanno raggiunto Appiano Gentile già da diversi giorni, Stefan de Vrij - di rientro dalle vacanze dopo gli impegni con le Nazionali - invece ci è tornato due giorni fa: quanto basta per rituffarsi nella nuova stagione, peraltro ritrovando Simone Inzaghi che ha già conosciuto alla Lazio. E' proprio da qui che parte la sua intervista ai microfoni di Inter TV, proprio dall'allenatore: "Mi sono trovato molto bene quegli anni alla Lazio con lui, quindi sono molto contento del suo arrivo", commenta. Inzaghi, peraltro, che ripartirà dallo stesso modulo e da simili princìpi rispetto a quelli che hanno guidato l'Inter alla vittoria dello Scudetto: "Penso che questo sia un vantaggio perché il gruppo c'è ed è rimasto compatto, quindi è una buona cosa", dice de Vrij.

 De Vrij (@Getty Images)

"Che effetto fa tornare alla Pinetina da campioni? Ovviamente è una cosa bellissima che ci siamo goduti, ora però comincia la nuova stagione e vogliamo confermarci, continuiamo a lavorare per farlo - continua de Vrij, rispondendo a delle domande sull'essere i campioni in carica e sul dovere di difendere il titolo - Ho tantissima voglia, ovviamente. Cercherò di migliorarmi e di crescere come ho sempre fatto cercando di fare un percorso importante".

Quanto alla nuova maglia: "Mi piace molto - spiega de Vrij - poi questa nuova partnership ci permette di stare più vicini ai tifosi e anche di interagire con loro, saranno ancora di più il nostro dodicesimo uomo". Infine, l'olandese spende una battuta sulla sua grande passione fuori dal campo, la musica: "La cosa più importante è il calcio, questa è la priorità. La musica, il pianoforte è quella parte che mi fa rilassare, mi piace suonare", conclude.

tutte le notizie di