CdS – La cessione di Eriksen è da escludere, il cambio di modulo è complicato

Il reintegro in squadra del danese è fondamentale

di Mario Falchi, @mariofalchi9
Inter Milan

Il futuro di Christian Eriksen, dopo le numerose voci di mercato, continuerà a essere nerazzurro. La prodezza nel derby del danese potrebbe essere un punto da cui ripartire: il centrocampista deve ancora e può dare molto all’Inter. Le qualità di Eriksen non si discutono, ma il problema della sua avventura a Milano è stato il non adattamento al calcio italiano, ma soprattutto alla filosofia di Antonio Conte. Nelle parole del post derby, l’allenatore nerazzurro ha ribadito la chiusura totale del mercato in entrata e in uscita.

Eriksen (Getty Images)

Come riporta il Corriere dello Sport, la rete segnata da Eriksen nel derby non gli regalerà una maglia da titolare fisso, ma ha azzerato le possibilità che il danese lasci l’Inter. Il centrocampista ha inoltre fatto capire a Conte che ha ancora qualcosa da dare dopo che ha realizzato quel gol importante e che è stato festeggiato da tutto il mondo Inter. Pare complicato il cambio di modulo e tornare così al 3-4-1-2, ma questo non vuol dire che il danese non potrà dare il suo contributo: fino a poco tempo fa sembrava essere fuori dal progetto, ora Eriksen potrebbe diventare una specie di dodicesimo uomo determinante per lo scudetto.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy