Fiorentina-Inter, Prandelli: “Giocheremo a viso aperto, loro non snobberanno la Coppa Italia. Terracciano in porta”

Le parole del tecnico viola alla vigilia della sfida contro l’Inter

di Raffaele Caruso

Cesare Prandelli è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara in programma domani pomeriggio al Franchi tra la sua Fiorentina e l’Inter, valida per gli ottavi di Coppa Italia.

@Getty Images

Ecco le sue parole: “La partita di domani è importante perché ci teniamo; non è certo un fastidio. Chi scenderà in campo cercherà di mettere in difficoltà una grandissima squadra. Vogliamo giocarci la gara a viso aperto. Tra un’ora vedremo chi sarà o meno indisponibile”.

Su Conte e le lamentele del mercato: “Non penso nulla, ognuno gestisce come vuole i rapporti con i dirigenti”.

L’analisi della partita: “La fase difensiva dovrà essere fatta con grande attenzione, dovremo cercare di far correre i nostri avversari. Rivincita del 2010? No, anche se ricordo bene quelle due partite in semifinale: a Milano prendemmo un gol pazzesco”.

Inter distratta dalla Juventus:Non penso che starà pensando alla Juve, tutte le squadre che sono agli ottavi vogliono passare il turno. Non penso che l’Inter vorrà snobbare la competizione. L’Inter a Roma? L’Inter ha fatto 20′ di calcio spettacolare dopo l’inizio migliore della Roma: in questo campionato ci sono gare così. Il pareggio alla fine è stato meritato, ma questa è una stagione strana”.

Cambio in porta: “Abbiamo iniziato la Coppa con Terracciano e lui è molto affidabile, per cui domani giocherà lui”.

L’Inter di Conte: “E’ una delle tre squadre attrezzate per vincere il campionato, è ricca di grandi campioni che sanno gestire tutte le situazioni. Basta vedere come si muove, come si difende e come attacca Lukaku: è una squadra di grandissimo valore”

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy