Gagliardini e il caso del tampone “ballerino”: stop dalla Figc anche con l’ok della Uefa

In questa occasione ha prevalso il buonsenso: per maggiore sicurezza Gagliardini ha lasciato il ritiro

di Raffaele Caruso

Asintomatico, guarito, negativo ma per due volte il suo tampone è stato dubbio. Roberto Gagliardini è in ordine di tempo l’ultimo caso che ha fatto discutere all’interno del mondo del calcio. In questo caso ci si è subito affidati alla autorità sanitaria.

Roberto Gagliardini, Getty Images

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il suo tampone ha dato sabato esito positivo e per sicurezza la Federcalcio ha rimandato a casa l’interista, anche se per l’Uefa avrebbe potuto giocare. In questa occasione ha prevalso il buonsenso, visto che in caso di positività “ballerini” la Uefa ha regole diverse, e per maggiore sicurezza Gagliardini ha lasciato il ritiro.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy