Giulini: “Adesso l’Italia ha bisogno di lucidità e serietà, non di proclami populisti”

Continua il caos legato all’emergenza Coronavirus in Serie A

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Continua a far discutere la confusione che aleggia ai vertici della Serie A e dello Sport in generale in merito all’emergenza Coronavirus, con continui cambiamenti di ordinanza che iniziano a far dubitare per il prosieguo del campionato. Oggi Parma-Spal è iniziata con un’ora di ritardo a causa della richiesta del Ministro Dello Sport Spadafora di sospendere il campionato, che però non si è concretizzata rimandando le decisioni a martedì prossimo. Sulla confusione in merito a quale linea adottare il presidente del Cagliari Tommaso Giulini attraverso il suo account ufficiale Twitter ha detto la sua. Ecco le sue parole: “Il Ministro è passato dal chiedere la trasmissione in chiaro delle partite alla sospensione del campionato. Nel mezzo un decreto che fa giocare a porte chiuse! Adesso l’Italia ha bisogno di lucidità e serietà, non di proclami populisti.”


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora –Spadafora attacca Sky e la Lega Calcio, Sky replica: “Non ha detto la verità”. Le ultime su Juventus-Inter

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy