Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Un gigante, il modulo e la ‘sorpresa’ di Bilek: le armi del Viktoria Plzen contro l’Inter

Un gigante, il modulo e la ‘sorpresa’ di Bilek: le armi del Viktoria Plzen contro l’Inter - immagine 1
Un avversario da non sottovalutare

Pietro Magnani

Domani sera l'Inter di Simone Inzaghi, reduce dalla sconfitta casalinga contro il Bayern Monaco, cercherà i primi punti del girone di Champions League in casa del Viktoria Plzen. Il club della Repubblica Ceca è l'oggetto misterioso del girone. Come spesso dimostrato dalle piccole negli anni passati, come ad esempio lo Sheriff nella passata stagione, queste squadre possono rivelarsi inaspettatamente ostiche. Scopriamo perciò insieme i segreti del prossimo avversario nerazzurro.

Il Viktoria Plzen è uno dei club più blasonati della Repubblica Ceca, con 6 titoli conquistati e 1 Coppa Nazionale in bacheca. La scorsa stagione ha trionfato nel proprio campionato e in queste prime partite sembra volersi ripetere, macinando vittorie e combattendo con lo Slavia Praga. Il Viktoria è una squadra piuttosto forte fisicamente e nel gioco aereo, che però non disdegna il tocco di fioretto quando necessario.

Un gigante, il modulo e la ‘sorpresa’ di Bilek: le armi del Viktoria Plzen contro l’Inter- immagine 2

Non a caso infatti gioca con un 4-2-3-1 che punta ad aggirare la difesa avversaria con i trequartisti, mentre in altre occasioni si è schierato con uno spregiudicato 3-4-3.  Gli inserimenti di esterni e centrocampisti si sono dimostrati spesso un fattore nelle gare vinte dai cechi. Inoltre il tecnico, Bilek, cambia spesso modulo anche a partita in corso, spesso spiazzando gli avversari.

Alla solida base che ha trionfato in campionato l'anno scorso, sono poi stati aggiunti diversi acquisti in ogni reparto. Nessun campione di livello europeo certo, ma giocatori che, per il livello del campionato ceco, possono comunque fare la differenza. Un fattore che certamente l'Inter non dovrà sottovalutare, sarà l'entusiasmo. Una vetrina europea come la Champions League, specie se ti mette di fronte Bayern Monaco, Barcellona e Inter, porta spesso i calciatori a gettare il cuore oltre l'ostacolo e dare più del loro reale valore.

In fondo il Viktoria Plzen non ha nulla da perdere, perciò proverà, soprattutto davanti ai propri tifosi, ad ottenere un'impresa. I nerazzurri non potranno abbassare la guardia, concretizzando tutte le occasioni create. Un occhio di riguardo andrà dato al centravanti Choly, colosso di 2 metri d'altezza. Nel gioco aereo è quasi impareggiabile e De Vrij ultimamente sembra molto in difficoltà.

L'Inter deve necessariamente vincere. In Europa nessun avversario va sottovalutato e nessuna partita è semplice. Tuttavia fare 6 punti contro il Viktoria è fondamentale per sperare di staccare il pass per gli ottavi di finale.