Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Acquafresca dice addio al calcio giocato: “L’Inter rimane la mia grande illusione, vi spiego perché”

L'ex attaccante arrivò in nerazzurro nell'agosto del 2005

Andrea Pennacchi

"Ha avuto una breve parentesi all'Inter, anche se la sua esperienza non rimarrà di certo memorabile. Robert Acquafresca ha deciso di dire addio al calcio giocato, a soli 33 anni. L'ex attaccante azzurro ha all'attivo oltre 300 gare nel calcio professionistico e 67 reti, ma la sua carriera non è stata particolarmente fortunata. Ai microfoni di Tuttomercatoweb l'ex calciatore classe '87 ha parlato della sua breve esperienza a Milano, di cui i rimpianti non mancano.

Robert Acquafresca, Getty Images

"Queste le sue parole: "Dopo due ottime stagioni al Cagliari, nel 2009 ritorno all'Inter. Devo dire che quella fu una grande illusione per me. Le premesse per fare una bella stagione c'erano tutte, ma poi giustamente il club fece altre scelte. Mi mandarono al Genoa nell'operazione Milito e alla fine hanno avuto ragione loro. E pensare che a gennaio del 2009 mi chiamavano per fare il ritiro. L'Inter rimane un'illusione, un grande sogno mai avverato".

Potresti esserti perso