Inter all’ultimo respiro: contro l’Empoli per la Champions come a Parma e a Siena per il titolo

Inter all’ultimo respiro: contro l’Empoli per la Champions come a Parma e a Siena per il titolo

I nerazzurri sono abituati a vittorie dell’ultimo secondo in campionato

di Simone Frizza, @simon29_

Nonostante fosse uno scenario impensabile solo qualche settimana fa, la realtà dei fatti restituisce un campionato dove l’Inter si ritrova a doversi giocare la qualificazione alla prossima Champions League all’ultima giornata di campionato. E allora i ricordi affiorano, sia positivi che negativi: da quelli tristi come il famoso 5 maggio 2002 a quelli felici come la vittoria di Parma nel 2008 e di Siena nel 2010, entrambe portatrici dello Scudetto in casa nerazzurra. Più vicina nel tempo, poi, c’è la clamorosa rimonta in casa della Lazio di un anno fa, che regalò all’Inter di Spalletti proprio quella qualificazione in Champions League che quest’anno si sta inseguendo.

A questo proposito, quindi, è lecito essere ottimisti, ma non troppo: le ultime partite giocate dalla squadra infatti fanno temere il peggio, soprattutto l’ultima in casa del Napoli. Servirà un’Inter concentratissima e pronta per raggiungere lo scatto finale per la Champions.

Nuova maglia, PES 2019 inserisce il kit da trasferta nel videogioco di quest’anno

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy