Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter, arriva Asllani: ecco perché l’albanese non è solo una scommessa

Asllani in Inter-Empoli 4-2
Il giovane albanese può già dire la sua

Pietro Magnani

Finalmente Asllani è ufficialmente un giocatore dell'Inter. Il giovane centrocampista, colpo passato in sordina per l'arrivo, o meglio il ritorno, quasi contemporaneo di Lukaku, andrà a colmare una lacuna importante nella rosa nerazzurra, quella di vice Brozovic. Pur dovendo ancora maturare e imparare molto, il ragazzo ha mostrato grande personalità, oltre che innati doti tecniche. In molti però non sembrano soddisfatti dal suo arrivo in nerazzurro. Ecco però perché l'acquisto di Asllani non è una semplice scommessa.

Asllani Inter

Il centrocampista infatti, nonostante la giovane età, ha mostrato di avere grande carattere, diventando in brevissimo tempo e nonostante la poca esperienza, il leader dell'Empoli. Un giovane faro che ha illuminato le prestazioni dei toscani, rendendosi ampiamente protagonista nella seconda parte di stagione. Non un giovane qualunque che ha bisogno di adattamento in un nuova realtà: stiamo parlando di un calciatore in grado di cambiare volto alla propria squadra.

Certo l'Inter è un altro paio di maniche. Ma in Asllani bisogna avere fiducia. Per il momento può giocare anche come mezzala, in attesa di diventare il nuovo perfetto vice Brozo. E soprattutto è un deciso upgrade, sia tecnicamente che di gamba, rispetto a Vecino e Vidal. Il ragazzo ha senza dubbio un futuro roseo davanti ed essersi mossi tanto in anticipo, spendendo in fin dei conti molto poco, è stata una mossa azzeccata. Sotto l'ala protettiva di Brozovic e la guida di Inzaghi, Asllani può veramente diventare un grande centrocampista, uno di quelli che può fare la differenza.

Perciò basterà avere pazienza e fiducia: Asllani non è una semplice scommessa, ma qualcosa di più. Il ragazzo è già una splendida realtà, una piccola certezza.

tutte le notizie di