Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Atalanta, Gasperini: “Inter prima meritatamente, Hakimi-Gosens bel duello. Punto di forza? Il loro attacco”

Le parole del tecnico alla vigilia del match

Davide Ricci

"Sarà il big match della 26^ giornata di Serie A: domani a San Siro l'Inter di Antonio Conte ospiterà l'Atalanta di Giampiero Gasperini, in un match tra le due squadre più in forma in questa parte di campionato. I migliori attacchi si troveranno di fronte e - dopo la presentazione di Conte - il tecnico dei bergamaschi ha risposto alle domande dei giornalisti alla vigilia della partita.

Ecco le sue parole riportate da Tuttomercatoweb.com: 

"NESSUNA VITTORIA CONTRO L'INTER DI CONTE - "Se c'è una legge dei grandi numeri prima o poi arriverà la volta buona. Ma domani il match ci potrà dire molto sulle nostre condizioni. Incontriamo una squadra meritatamente prima in classifica, hanno cambiato marcia nelle ultime settimane e hanno preso un buon margine sulla Juventus. È sicuramente la candidata per vincere il campionato, ma ci sono ancora 13 giornate. Le ultime partite con l'Inter sono state molto buone, abbiamo perso l'ultima del campionato scorso, ma ci sono stati due pareggi sempre in rimonta. L'Inter e la Juve hanno qualcosa in più, noi ci siamo avvicinati negli scontri diretti che abbiamo giocato contro di loro".

"MATCH -"L'Inter è una squadra difficile, sono gare in cui soffri e corri dei rischi. Il pareggio all'andata è stato un risultato giusto, vogliamo ripetere la partita giocata a gennaio lo scorso anno proprio a Milano. Ci sono ancora 13 giornate, non c'è niente di determinato, dobbiamo fare il nostro campionato. Vincere domani aumenta le nostre possibilità di far bene".

"PUNTI DI FORZA DELL'INTER -"L'attacco sicuramente, ma non ci sono soltanto Lautaro e Lukaku. I nostri gol sono un po' più distribuiti, ma la loro forza riguarda chi concretizza le azioni. Se sapremo imitare questa capacità avremo più chance. Gosems-Hakimi? Ci sarà un bel duello anche se i due hanno caratteristiche diverse, non dovremo concedere spazio ad Hakimi. Gosens ha avuto una grande evoluzione anche sul piano tattico, sarà uno degli aspetti di questa partita".

tutte le notizie di