Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Le PAGELLE di Inter-Crotone 6-2: Lautaro in versione Re Mida, Hakimi continua ad arare la fascia. Vidal impresentabile

Lautaro Martinez, Getty Images

Voti e giudizi sui calciatori nerazzurri aggiornati in tempo reale

Simone Frizza

"Prima gara del 2021 per l'Inter di Antonio Conte, che dopo sette vittorie consecutive ospita il Crotone di Giovanni Stroppa e centra l'ottava. L'avversario non era dei più proibitivi, anche se in Serie A, come ricordato dallo stesso Antonio Conte, nessuna gara è vinta in partenza. Ed i primi 45 minuti odierni l'hanno dimostrato ancora una volta. Ecco qui di seguito, come di consueto, le pagelle della gara curate da PassioneInter, mentre sui nostri canali di YouTube e Twitch vi offriamo la live reaction della gara.

Antonio Conte, Getty Images

Le PAGELLE di Inter-Crotone 6-2

"HANDANOVIC 6 - Incolpevole sul primo gol, per poco non neutralizza il rigore di Golemic.

"SKRINIAR 6,5 - Nel momento di maggiore difficoltà si carica di responsabilità lanciando un paio di azioni direttamente dalla difesa. Il tasso di leadership cresce di partita in partita.

"DE VRIJ 6,5 - Solita precisione negli interventi con la giusta dose di cattiveria.

"BASTONI 6,5 - Due ottimi lanci per l'attacco e un grande, grandissimo salvataggio su Messias che sventa un probabile gol dopo pochi minuti.

Dal 81' → KOLAROV sv

"HAKIMI 7,5 - Quando viene lanciato nell'uno contro uno tende a fare male, esattamente come quando mette palla in buca di sinistro per il sesto gol. Per diventare il non plus ultra deve solo migliorare nell'ultimo passaggio, col quale spesso spreca ciò che di buono crea precedentemente.

"BARELLA 7 - Il più vivo del centrocampo, autore anche di un grande assist per il gol del raddoppio. La sua straordinarietà ormai è diventata normalità.

Dal 70' → GAGLIARDINI 6 - Prestazione ordinata.

"BROZOVIC 7 - Un po' pigro in fase difensiva, è però sveglio nelle zampate con cui serve Lukaku in occasione del primo gol e Lautaro del terzo.

"VIDAL 4 - Dispiace dirlo, ma è incommentabile. Visibilmente in difficoltà atletica, a cui non compensa con scaltrezza mentale. Si perde l'uomo in occasione del primo gol, commette un fallo ingenuo (e non è il primo, quest'anno) per il rigore del secondo.

Dal 45' → SENSI 6,5 - Per l'ennesima volta il suo ingresso in campo - seppur non per gol o assist procurati - coincide con la crescita generale dell'Inter. Sarà solo una casualità?

"YOUNG 6 - Gode di buono spazio, ma spesso sbaglia la giocata decisiva, o nella misura o nella scelta.

Dal 75' → DARMIAN 6,5 - Entra e piazza l'assist per il sesto gol nerazzurro.

"LAUTARO MARTINEZ 9 - Clamoroso l'inizio di 2021 del Toro. Il tocco di Marrone in occasione del secondo gol gli toglie il poker solo sul tabellino. Di fatto, anche quel gol è suo.

"LUKAKU 7,5 - L'assist per il primo gol di Lautaro è da trequartista vero, poi chiude la gara con il suo strapotere fisico. 50 gol in 70 presenze: immarcabile.

Dal 75' → PERISIC 6,5 - Ottima giocata dopo pochi minuti dal suo ingresso in campo con cui impegna Cordaz e causa il quinto gol nerazzurro.

"All. Conte 6,5 - Decide (giustamente) di non fare turnover, ma la scelta di schierare un Vidal in palese difficoltà atletica è dolorosissima. E, infatti, il primo tempo del cileno è da brividi. Poi agevola il miglioramento generale con l'ingresso di Sensi. Ad ogni modo la sensazione è che oggi, sia nelle difficoltà del primo tempo che nella ripresa positiva, le responsabilità nel bene e nel male siano state principalmente della squadra.

"https://www.youtube.com/watch?v=FgKiRZPr-ag

Potresti esserti perso