Verso Inter-Crotone, Stroppa punta sui pilastri. Dall’ex Cordaz al bomber Messias: le ultime

La gara si disputerà domani alle ore 12:30 allo stadio di San Siro

di Andrea Pennacchi
Cordaz Inter

L’Inter domani affronterà il Crotone e cercherà l’ottava vittoria consecutiva in campionato. I nerazzurri occupano la seconda posizione in campionato con 33 punti e sperano in un passo falso del Milan per tentare il sorpasso in vetta. I calabresi, invece, vogliono dei punti fondamentali per staccarsi dalla parte bassa della classifica e inseguire l’obiettivo salvezza. A San Siro sarà una gara complicata e la formazione di Giovanni Stroppa punta su due pilastri fondamentali.

inter crotone
Antonio Conte, Getty Images

Come riportato da Tuttosport, in porta ci sarà l’ex Cordaz. Il calciatore classe ’83 è stato autore di una grande prestazione contro il Parma e questa è la sesta stagione consecutiva al Crotone. Per lui sarà un match speciale, poiché San Siro rappresenta la sua infanzia, come sottolineato dallo stesso portiere. In attacco, la garanzia si chiama Walter Junior Messias: il brasiliano è il miglior marcatore dei calabresi con 5 gol, di cui 2 nell’ultima gara contro il Parma terminata 2 a 1. L’Inter è avvisata, domenica non sarà di certo una partita semplice.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy