Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde Oggi – 2 gennaio 1977, Carlo Muraro è inarrestabile: la sua tripletta piega la Roma a San Siro

Inizio d'anno perfetto per l'Inter di mister Giuseppe Chiappella grazie ad una prestazione maiuscola dell'ala sinistra

Alexander Ginestous

"Il 1977 si apre alla grande per l'Inter di Giuseppe Chiappella. La stagione, fino all'arrivo del nuovo anno, non aveva ancora preso lo slancio giusto, complice anche lo shock della cessione di Roberto Boninsegna alla Juventus durante il mercato estivo. Nelle prime 10 partite di campionato erano state racimolate 4 vittorie, 4 pareggi e 2 sconfitte.

"Il 2 gennaio a San Siro arrivò la Roma. Una gara da vincere davanti ai propri tifosi e che regalò una prestazione sontuosa da parte di Carlo Muraro, un'ala sinistra dalla grande velocità che entrerà nella storia del club. La gara infatti finì 3-0 con una tripletta di Carletto. Il primo gol arrivò al 34esimo minuto: lancio lungo per Muraro che a tu per tu con il portiere giallorosso lo scavalcò grazie ad un tiro che si trasforma in un pallonetto complice la deviazione di un difensore. Il raddoppio nel secondo tempo, al 57esimo: serie di rimpalli in area, la palla schizzò sulla testa dell'attaccante che a porta quasi vuota riesce comodamente ad insaccare. Il tris, invece, al 79simo: cross preciso al centro dell'area di Anastasi dove Muraro gira di testa in porta per il 3-0 finale. Una prestazione maiuscola che regalò tre punto d'oro all'Inter in una stagione dove finì al quarto posto in campionato e finalista di Coppa Italia.

Potresti esserti perso