INTER WOMEN – Bentornate! Sorbi ritrova la vittoria con super Merlo: agganciato l’Empoli

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata all’Inter Femminile, che torna alla vittoria dopo 5 partite senza successi

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar
Finalmente Inter! Le nerazzurre tornano al successo dopo un mini-calvario durato 5 partite, nelle quali erano riuscite a raccogliere solamente un punto. Già nello 0-0 contro la Florentia di settimana scorsa avevamo segnalato i netti segnali di ripresa e di ritrovata verve, non accompagnati però dalla fortuna. Questa volta invece, arriva una bella vittoria in casa di un Hellas Verona dominato fin dal primo minuto. Vittoria molto pesante in termini di classifica.

LE FORMAZIONI

HELLAS VERONA – 12 Forcinella, 3 Ledri, 5 Solow, 7 Sardu, 9 Cantore, 10 Pirone (1’st Pasini 17), 11 Baldi, 15 Meneghini (38’st Perin 4), 18 Glionna, 24 Lazzari (1’st Motta 21), 27 Zanoletti.
A disposizione: 1 Gritti, 6 Bardin, 20 Mella, 22 Cavalca, 62 Salimbeni.
Allenatore: Emiliano Bonazzoli
INTER – 1 Aprile; 13 Merlo, 23 Auvinen, 17 Debever (15’st D’Adda 3), 6 Bartonova; 18 Pandini, 15 Nyman, 19 Alborghetti, 7 Marinelli (38’st Norton 20); 27 Tarenzi, 9 Baresi (27’st Goldoni 16).
A disposizione: 31 Marchitelli, 2 Quazzico, 5 Capucci, 8 Brustia, 12 Van Kerkhoven, 22 Santi. Allenatore: Attilio Sorbi

LA PARTITA

Rispetto alle ultime partite, le nerazzurre fanno capire fin dai primissimi minuti le proprie intenzioni: già al 3′ ecco il vantaggio in tap-in di Tarenzi sul tiro da fuori di Regina Baresi. Al 26′ il raddoppio con l’ormai “classico” Europol dalla distanza di Beatrice Merlo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Questa volta il portiere avversario però non è esente da colpe. Passano pochi minuti e la squadra di casa si porta in area con Solow, ma Aprile è pronta nella risposta. Poco prima della fine del primo tempo squillò di una sempre più leader Lisa Alborghetti: il suo tiro centra la traversa.

Al 60′ ci prova Tarenzi: palla a lato non di molto. Dopo appena 5 minuti arriva il tris, firmato da Marinelli: la numero 7 raccoglie un pallone di Tarenzi e con un pregevole inserimento dalla sinistra firma lo 0-3. Tarenzi è vicina alla doppietta alla mezz’ora, ma la palla esce ancora di poco a lato.

LA MIGLIORE

“Lo chiameremo gol alla Merlo”, commenta qualcuno sotto al suo post celebrativo su Instagram: Beatrice l’ha rifatto. Il gol con botta da fuori area sta diventando la specialità della casa, e questa volta ha anche un peso specifico molto importante visto che è arrivato nella prima mezz’ora di gioco con risultato ancora in bilico.

PROSSIMO AVVERSARIO E CLASSIFICA

Domenica alle 14.30 l’Inter ospiterà l’Empoli, diretta avversaria in classifica: anche le toscane sono a quota 15 punti.

Di seguito la classifica aggiornata: 

logo Juventus WomenJUVENTUS WOMEN 34

logo Fiorentina Women's FIORENTINA WOMEN’S 28

logo Roma Women ROMA WOMEN 24

logo Milan WomenMILAN WOMEN 23

logo Sassuolo CF SASSUOLO CF 20

logo Inter Milano Women INTER WOMEN 15

logo Empoli Ladies EMPOLI LADIES 15

logo Florentia San Gimignano FLORENTIA SAN GIMIGNANO 14

logo Hellas Verona WomenHELLAS VERONA WOMEN 11

logo Pink Sport Bari PINK SPORT BARI 8

logo Tavagnacco CF TAVAGNACCO CF 8

logo Orobica Bergamo OROBICA BERGAMO 1

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

VIDEO – Le ore calde di Eriksen all’Inter: ultime sulla trattativa e analisi

a

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy