Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Nazionali, la serata degli interisti: cade la Croazia, il Belgio vince con Lukaku a segno. Il report

Romelu Lukaku (@Getty Images)

Il resoconto delle prestazioni dei giocatori dell'Inter in nazionale

Simone Frizza

"Nella prima tornata delle qualificazioni europee a Qatar 2022, nessuna sorpresa nelle formazioni ufficiali delle nazionali che vantano calciatori dell'Inter. Lukaku è sceso in campo con il Belgio, Skriniar con la Slovacchia e Perisic e Brozovic con la Croazia. Qualche sorpresa in più invece, come vedremo qui di seguito, è arrivata nei risultati finali delle partite. Oltre al focus sui match disputati questa sera, ricordiamo anche che domani scenderà in campo l'Italia, con la probabile titolarità di Nicolò Barella. Come lui sarà in prima linea anche Christian Eriksen con la sua Danimarca. Ancora in dubbio, invece, l'impiego tra i pali della Romania di Ionut Radu.

 Ivan Perisic (@Getty Images)

"Ecco quindi il report delle gare degli interisti in nazionale, tutti in campo per 90 minuti.

"Lukaku - Vittoria agevole per il Belgio, che supera il Galles di Gareth Bale con il risultato finale di 3-1. Gara segnata dalla super prestazione di Thorgan Hazard, autore di un gol ed un assist. Il timbro finale, però, lo ha messo a segno proprio Romelu Lukaku, infallibile come al solito su calcio di rigore.

"Perisic e Brozovic - Risultato sorprendente, invece, per la Croazia, che cade per 1-0 contro la Slovenia. In campo sia Perisic che Brozovic, quest'ultimo sanzionato anche con un cartellino giallo.

"Skriniar - La Slovacchia impatta con uno 0-0 contro Cipro. Risultato non positivo per la squadra del ct Tarkovic, che ha lanciato Skriniar dal primo minuto ed ha ottenuto l'effetto sperato, ovvero la porta mantenuta inviolata. Parallelamente, però, all'appello è mancata la vena realizzativa degli attaccanti.

"Le altre - Da segnalare, infine, la vittoria per 4-2 della Turchia sull'Olanda, orfana del nerazzurro Stefan de Vrij, positivo al Covid. Inoltre, Dusan Vlahovic (Fiorentina) in gol nel 3-2 della Serbia sull'Irlanda ed Antonin Barak (Hellas Verona) e Jakub Jankto (Sampdoria) nel 2-6 con cui la Repubblica Ceca ha dilagato contro l'Estonia.