Inter-Juventus, Spalletti (Inter Tv): “Nainggolan? Ecco perché l’ho cambiato. Dobbiamo rimanere concentrati”

La squadra nerazzurra si riporta a + 4 sulla Roma: ora la trasferta ad Udine

di Raffaele Caruso

Al termine della partita, Luciano Spalletti ai microfoni di Inter Tv ha commentato la prestazione della sua squadra dopo il pareggio rimediato contro la Juventus questa sera a San Siro.

Ecco le sue parole: “Noi dobbiamo fare questo calcio qui, dobbiamo riuscire a tentare di attaccare alto, di mantenere la linea posizionata sul cerchio della metà campo e fare la partita nell’altra metà campo. Nel secondo tempo non ci siamo riusciti in diversi momenti. Chiaro che quando sbagli i tempi della pressione loro ti recuperano lo spazio e poi devi abbassarti sulla linea dell’area: bisogna essere pronti anche a dover soffrire in alcuni momenti della partita“.

Durante il litigio di Allegri a Sky:Se fanno incazzare anche Allegri, è segno che qualcosa non va bene. Non siamo riusciti a gestire la palla nel secondo tempo e se non vai a pressare gli altri si posizionano per come vogliono fare la partita. Hanno la qualità di far girare palla. Dovevamo fare come nel primo tempo, ma anche nel secondo tempo ci sono state ripartenze importanti”.

La partita di Nainggolan:L’ho cambiato io, ha fatto una buona gara, ha speso molto e ho deciso così perché ha superato anche un infortunio”.

Testa ora all’Udinese:Tutte le partite sono difficili per cui bisogna rimanere concentrati e attenti ad essere professionisti nei modi di fare e a giocarsi le partite a viso aperto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy