inter news

Lukaku sulle orme di Ronaldo: quattro gol e la coppa per emulare la sua prima stagione all’Inter

Il paragone Lukaku-Ronaldo si intreccia tra numeri e ricorsi storici

Raffaele Caruso

"Romelu Lukaku come Ronaldo il Fenomeno. Il brasiliano nella stagione d'esordio in maglia nerazzurra siglò 34 gol, andò vicino allo scudetto della famosa collisione con Iuliano e vinse a fine anno la Coppa Uefa.

"Lukaku fino ad ora ha realizzato 30 reti, è andato vicino allo scudetto terminando a -1 dalla Juventus ed è in piena corsa per l'Europa League.

"All'appello mancano quattro reti per pareggiare i numeri da fenomeno e una coppa per rinverdire i fasti di quel 1998.  Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il paragone Lukaku-Ronaldo si intreccia tra numeri e ricorsi storici.

"Il Fenomeno dai quarti di Coppa Uefa 1997-1998 realizzò dai quarti in poi ben 4 gol, gli stessi che mancano a Big Rom. Al brasiliano toccò lo Schalke, al belga un'altra tedesca come il Bayer Leverkusen.

"Ronaldo in campo era energia, talento, velocità, conduzione di palla. Il talento di Lukaku non è esteticamente ed emozionalmente paragonabile a quello del Fenomeno, ma è stato altrettanto pesante per l'Inter. La vittoria finale in Europa League potrebbe consacrare un legame tra i due davvero particolare.