Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

L’Inter e la solidità in campionato: 0 minuti in svantaggio nelle ultime 11 partite. Il confronto con le altre

Handanovic Skriniar, Getty Images

Non è un caso il progressivo allungo dei nerazzurri in classifica

Lorenzo Della Savia

"Non sono solo numeri, sono - piuttosto - la spiegazione del perché l'Inter guidi la classifica del campionato a +8 sul Milan pur avendo una partita in meno: e il motivo è che quella nerazzurra è una squadra che non concede e che, da qualche mese a questa parte, è indiscutibilmente la più solida del campionato. Vero, più giù (a -12) c'è una Juventus che ha subìto un gol in meno (25) rispetto ai 26 dell'Inter: ma i nerazzurri tendono a non mettere in pericolo le partite, le tengono in cassaforte. E questa è la causa-effetto del dato che ci apprestiamo a dare.

 Stefan De Vrij

"Ebbene: l'Inter, nelle ultime 11 partite di campionato, non ha passato nemmeno un minuto in situazione di svantaggio. Per trovare l'ultimo precedente è necessario scorrere il calendario sino allo scorso 10 gennaio, quando un gol di Mancini al 17esimo minuto portava la Roma in vantaggio sull'Inter per 1-0: la partita, poi, finì 2-2, e di lì in poi i nerazzurri non sarebbero più passati in svantaggio. Un risultato imbarazzante in positivo, se si considera che - nello stesso periodo, tra le altre rivali di alta classifica - l'Atalanta ha trascorso 123 minuti in svantaggio, il Napoli 168, la Juventus 140 e il Milan 228. Un risultato ovvio, alla luce della piega che proprio in queste ultime settimane ha preso la classifica del campionato.