Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Messi, Braida non ci crede: “Non lo vedo fuori da Barcellona, la sua clausola avrà dei vincoli”

Nei giorni scorsi la suggestione è stata fortemente caldeggiata da alcuni media

Lorenzo Della Savia

"Il ronzio c'è, continua inevitabilmente a esserci: hanno fatto troppo rumore le prime pagine dei giorni scorsi, col nome di Lionel Messi accostato a quello dell'Inter, con la suggestione nerazzurra accostata a quello che fu l'acquisto di Cristiano Ronaldo per la Juventus perché i rumors - i ronzii, appunto - possano cessare così, di colpo. E a parlare di Messi, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, c'è anche qualcuno che lo conosce bene: si tratta di Ariedo Braida, ex dirigente del Barcellona che, inizialmente interrogato sulla sfida che vedrà contrapposti il Barca e il Napoli, allarga il discorso anche alla Pulce e alle voci su di lui.

""Lionel è un vero fenomeno, quando c'è lui di mezzo nulla è scontato, poi si sa nel calcio c'è sempre una possibilità, però credo che lui si voglia fermare a Barcellona, non lo vedo fuori da Barcellona, conoscendo anche i suoi amici e il suo entourage credo che lì si trovi talmente bene che difficilmente si muoverà - spiega infatti Braida - La clausola? Non la conosco, però sono certo che quella clausola avrà dei vincoli. Ha un ingaggio incredibile, ma se dovesse lasciare i blaugrana e accasarsi altrove, chi lo riuscirà a prendere comunque farebbe un investimento che potrebbe essere ripagato con altri introiti. Se dovesse arrivare in Italia, poi, sarebbe un valore aggiunto per il nostro campionato. A Barcellona, per esempio, vengono da tutte le parti del mondo a vederlo. Rappresenta il calcio, il Barca ha una grande immagine proprio grazie a Messi e per quello che rappresenta Messi nel calcio".