Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter, per il mercato si guarda in avanti: tutte le manovre che coinvolgono l’attacco

Antonio Conte, Getty Images

Il rafforzamento del reparto offensivo sarà il principale obiettivo di mercato

Roberto Gentili

"L'Inter guarda in avanti. In campo come sul mercato. Il reparto offensivo sarà infatti la principale zona su cui apportare migliorie. Antonio Conte ha confermato a più riprese la necessità di una valida alternativa a Romelu Lukaku. In principio doveva essere Andrea Pinamonti, ma il centravanti classe '99 è ritenuto ancora acerbo dal tecnico nerazzurro. L'ex Genoa potrebbe così lasciare Milano per fare esperienza. L'ultima idea che sta balenando nella testa di Marotta ed Ausilio è quella di uno scambio con il Parma. Negli emiliani c'è Gervinho, da tempo oggetto del desiderio di Conte. L'amministratore delegato nerazzurro sta dunque pensando ad uno scambio, ipotesi che potrebbe soddisfare anche il Parma, alla ricerca di un terminale offensivo data la scarsa prolificità di Inglese e Cornelius.

Beppe Marotta, Getty Images

"Un altro nome che acuisce e non poco i sogni nerazzurri è quello di Alejandro Gomez. Il trequartista argentino è da tempo con le valigie in mano dall'Atalanta dopo la lite con Gasperini nell'intervallo (e non solo) della gara col Midtjylland. Ad attenderlo a braccia aperte ci sono diverse squadre: Inter, Milan, Juve, Roma e Lazio. Al momento, però, il club nerazzurro è in vantaggio.

"Per puntellare ancor di più l'attacco, l'Inter ha in testa anche il nome di Leonardo Pavoletti. L'attaccante del Cagliari è nome apprezzato da Conte, che però per averlo deve attendere che si liberi una casella. La chiave potrebbe essere l'uscita di Radja Nainggolan, pronto a tornare per la terza volta in Sardegna.In uscita, invece, tiene banco il profilo di Eddie Salcedo. Il classe 2001 è in prestito al Verona - ultimo avversario del 2020 dell'Inter, questa sera alle 18:30 -, che vorrebbe trattenerlo a titolo definitivo.

Potresti esserti perso