Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

L’Inter dice addio a Pirelli? Dalla stagione 1995/96 ad oggi, un legame ricco di investimenti: i numeri

Steven Zhang, Getty Images

L'ultimo prolungamento di contratto è stato firmato nel 2016 ed aveva una durata di cinque anni

Andrea Pennacchi

"Come è ormai noto, dalla prossima stagione scomparirà la scritta Pirelli della maglia dell'Inter. Il legame con lo storico sponsor si interromperà dopo 26, come confermato anche dall'amministratore delegato dell'azienda Tronchetti Provera. Dal 1995 ad oggi sono diversi i milioni di euro incassati dalla società nerazzurra e il noto sito Calcio e Finanza ha voluto fare un po' i conti.

 Zhang e Tronchetti Provera, Getty Images

"Il primo contratto arrivò nella stagione 1995/96 ed ebbe una durata triennale, portando nelle casse del club circa 8 miliardi delle vecchie lire. Il secondo contratto durò dal 1998/99 alla stagione 2007/08, anni in cui arrivarono i primi scudetti dell'era Moratti. Questo portò all'Inter circa 53,970 milioni di euro più bonus. Il terzo prolungamento ebbe scadenza nel 2016, anno in cui la società passava nelle mani di Erik Thohir. Il nuovo presidente rinnovò il legame per altri 5 anni, con un contratto che sfiorò i 20 milioni di euro.

"In totale, dalla stagione 1995/96 ad oggi, l'Inter ha ricevuto da Pirelli circa 234 milioni di euro, che corrisponde ad una media di 9,37 milioni a stagione. Il punto più alto è stato toccato nella stagione 2018/2019, con 19,1 milioni di euro. Inoltre, nel 1996 Pirelli entrò nell'azionario della società, partecipando con 15 miliardi di lire ad un aumento del capitale del 13,9%. L'impatto sul bilancio fin qui è stato del 4,3%, con 234,2 milioni di euro di ricavi su un fatturato di 5,49 miliardi di euro.

Potresti esserti perso