Ringhio Ranocchia: “L’Inter non può permettersi di restare ancora fuori dall’Europa”

di

Inter Ranocchia, da partente a gladiatore

Andrea Ranocchia è una delle poche note positive di questo finale di stagione nerazzurro in quanto, dopo un inizio per niente brillante, è riuscito a convincere Walter Mazzarri a reintegrarlo in prima squadra a suon di buone prestazioni: di questo ed altro il difensore ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24.

MERCATO – Dopo essere stato fortemente accostato al Galatasaray nella sessione di mercato invernale, Andrea ha ritrovato la maglia da titolare e la serenità: “Sono felice, questo è un buon momento per me. Purtroppo sono tre anni che ad ogni sessione si dice che devo andare via e invece alla fine resto qui. L’interesse della Juve? Se è vero mi fa piacere perchè è una società importante, però ora sono contento di restare”.

RINNOVO E SITUAZIONE SQUADRA . Per il rinnovo c’è tempo ha affermato il giocatore ex Bari, poi ha parlato dell’annata nerazzurra: “Tra il cambio societario e gli alti e bassi dal punto di vista fisico è stata una stagione un po’ così, ma vogliamo l’Europa. L’Inter non può permettersi di restarne fuori per due anni consecutivi. Milan in rimonta? Noi dobbiamo pensare a superare noi stessi”.

FRONTE BRASILE – Ranocchia è tra i candidati di Cesare Prandelli per un posto nella difesa azzurra: “Nel Mondiale ci spero tantissimo; una volta raggiunta l’Europa con l’Inter spero di mettere in difficoltà il ct“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy