Lukaku Inter

Lukaku: “Andrò a trovare Eriksen. Dai dettagli alla lettura delle partite, all’Inter sono cresciuto”

Lukaku (@Getty Images)

Il centravanti ha parlato in conferenza stampa dal ritiro della sua Nazionale

Raffaele Digirolamo

In una sessione di mercato che potrebbe vedere alcuni pezzi da novanta lasciare da rosa dell'Inter, Romelu Lukaku è considerato uno degli intoccabili. Il centravanti resterà a Milano ed anche nella prossima stagione si caricherà sulle spalle il peso dell'attacco nerazzurro: intervenuto in conferenza stampa con la sua Nazionale, ha parlato degli aspetti che l'hanno fatto crescere durante l'ultimo biennio.

 Romelu Lukaku, Getty Images

Queste le sue parole: "Sono migliorato nei dettagli, credo di essere una persona che possa segnare ancora molto in base all'abilità di leggere le partite, prima delle gare studio spesso gli avversari. Ogni volta che guardo gli incontri in televisione, mi concentro su determinate situazioni che possono ripetersi sul terreno verde. Nel tempo sto cercando di diventare più costante".

Su Eriksen: ""Voglio recarmi in ospedale, ne ho già parlato con il ct. Ora gli lascio passare del tempo in famiglia, dopo la partita gli invierò un messaggio. Quello che ha fatto Kjaer è molto importante".

tutte le notizie di