Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Spezia, Ausilio (Sky): “Nainggolan professionista vero, ma non lo regaliamo. Gomez? Abbiamo seguito la situazione”

Le parole del direttore sportivo nerazzurro su mercato e ambizioni del club

Antonio Siragusano

"Cinque vittorie di fila in Serie A ed un solo punto di distanza dalla vetta: l'Inter di Antonio Conte per chiudere al meglio questo 2020 ha l'obbligo di ottenere due successi di fila e sperare in un passo falso del Milan, che quest'oggi se la giocherà nella difficile trasferta contro il Sassuolo. Oggi il primo ostacolo dei nerazzurri sarà lo Spezia nel match delle 15:00, mentre mercoledì la formazione interista farà visita all'Hellas Verona dalle 18.30.

"Prima del match ai microfoni di Sky Sport ha parlato il direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio. Le sue dichiarazioni: "Lettera di Natale? Prima pensiamo a due partite importantissime che vogliamo fare al meglio, poi ci saranno due settimane per ragionarci. Fermo restando che alla Pinetina ci confrontiamo sempre, ma abbiamo deciso di discuterne solo alla fine del 2020, sfruttare la pausa natalizia".

"NAINGGOLAN -"Con lui abbiamo parlato anche di recente, il ragazzo ha lavorato molto bene durante questi mesi. E' stato un professionista esemplare, ha rallentato per un problema fisico. Cessione? E' normale che voglia giocare e trovare più spazio,  ci abbiamo parlato di recente. Fermo restando che non noi non regaliamo niente a nessuno, vista la professionalità che ha messo in questi mesi se ci sarà la possibilità cercheremo di accontentarlo".

"MILAN -"Con loro c'è amicizia, si parla poco di calcio perché ultimamente non riusciamo a fare molto. Un giocatore che ruberei? Ricky Massara sa qual è, ma quando ho provato a chiedere non me l'ha mai dato. Se è Kessié? Non so, lo sa lui qual è".

"GOMEZ -"Per quanto ci riguarda non so, eviterei di mettere la testa nei problemi degli altri. E' normale che abbiamo seguito questa situazione, ma prima di tutto siamo amici. Poi è normale che la stima nei confronti di Gomez sia normale. E' una considerazione oggettiva, ma non vuol dire nulla, non metto la testa nei problemi di altre società".

tutte le notizie di