Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER SPEZIA PAGELLE

Inter-Spezia, le PAGELLE: Gagliardini apre, Calhanoglu ricama e Lautaro chiude!

Lautaro Martinez (@Getty Images)

I voti dei giocatori nerazzurri contro lo Spezia

Alessio Murgida

HANDANOVIC 6,5 - Non è da sottovalutare l'importanza della sua parata su Amian al 45'. Poteva essere una mazzata, invece Handa ci ha messo la manona.

D'AMBROSIO 6,5 - Perfetto come al solito. Sale e galoppa sulla corsia destra come se giocasse ogni domenica.

SKRINIAR 6,5 - Ruolo insolito per lui, ma anche come centrale il Muro resta invalicabile.

DIMARCO 7,5 - "Federico Dimarco interista vero". È un re questa sera a San Siro. Ripaga la Curva con impegno, dedizione e qualità.

DUMFRIES 6,5 - Bene Denzel. Gli allenamenti extra ad Appiano hanno portato i loro frutti. Stasera impeccabile, va anche vicino gol.

GAGLIARDINI 7,5 - La sblocca lui, quello che non ti aspetti. E lo ha fatto con un grande gol. La sua fisicità incide contro gli spezzini. (87' VIDAL S.V.)

BROZOVIC 6 - Un turno di riposo per lui, in campo però. Non è una critica, la sua partita è sufficiente ma, sicuramente, non è determinante stasera. (87' VECINO S.V.)

CALHANOGLU 7,5 - È in forma divina. Gli riesce tutto, anche difendere. Ma è davanti e in mezzo al campo che fa la differenza. E se Provedel non avesse fatto il miracolo... (69' SENSI 6 - Sprazzi di qualità da parte sua.)

PERISIC 6,5 - Super Ivan stasera si toglie il mantello. Giusto lasciare spazio anche agli altri superiori. Resta comunque pericoloso e sfiora il gol di testa nel secondo tempo.

CORREA 6,5 - Ci prova in tutti i maledetti modi ma la traversa dice no. Si accende a intermittenza ma quando c'è luce, brilla. Sfortunato, meritava un gol. La doppietta-mania continua. (73' SANCHEZ 6,5 - Alert! Materiale elettrico il cileno: una voglia pazzesca di segnare e di partecipare alla festa. Provedel gli nega la gioia.)

LAUTARO 7 - Si è sbloccato il Toro, definitivo. Gioca benissimo anche senza segnare, poi però con personalità chiude la pratica dal dischetto. E il dilemma rigorista si riaffaccia. (73' DZEKO 6 - Il Cigno di Sarajevo va vicino al gol dalla distanza.)

 

tutte le notizie di