Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

CdS – Inter, accordo raggiunto con lo spogliatoio per posticipare gli stipendi di luglio e agosto

Steven Zhang

Dopo il passivo dello scorso esercizio finanziario, Zhang ha ottenuto l'ok della squadra

Antonio Siragusano

"Si svolgerà domani l'assemblea dei soci in casa Inter per ratificare il passivo di circa 100 milioni di euro approvato lo scorso mese in merito al bilancio della passata stagione. Rigorosamente in videoconferenza, i vertici interisti analizzeranno dunque numeri chiaramente piuttosto pesanti, ma tutto sommato in linea con le perdite che hanno fatto registrate anche altri colossi in Europa durante i mesi di pandemia.

 Stadio San Siro, Getty Images

"La buona notizia è che il club aveva fatto slittare al bilancio 2020/21 l'inserimento di ricavi relativi a diritti tv, sponsor e premi Uefa incassati tra luglio e agosto. Quella cattiva, invece, è che - in virtù dell'assenza di pubblico anche nell'attuale stagione - i mancati introiti commerciali potrebbero causare un passivo ancor più netto sul prossimo esercizio economico. Come scritto dal Corriere dello Sport, per fortuna Steven Zhang è però riuscito a trovare un accordo con lo spogliatoio.

"Il presidente dell'Inter ha infatti chiesto ed ottenuto di posticipare a febbraio 2021 il pagamento degli stipendi di luglio e agosto 2020. L'idea è quella di aspettare che finalmente possano arrivare nuovi fondi dall'accordo tra la Lega e il consorzio Cvc, più quelli di una serie di accordi commerciali con nuovi potenziali partner cinesi, con i quali il club nerazzurro sta già trattando da diverso tempo.