MF – BC Partners-Inter, offerta da 880 milioni: primo no di Suning. Spunta un “facoltoso” imprenditore del Nord Italia

Il fondo inglese resta però ancora in piena corsa: attesa per il rilancio

di Raffaele Caruso
Zhang Inter

Arrivano ulteriori aggiornamenti sul futuro societario dell’Inter. Milano Finanza conferma che la trattativa tra BC Partners e Suning non è ancora da ritenersi conclusa: il fondo inglese anzi sarebbe ancora da considerarsi in pole, i contatti tra le parti proseguono e nel giro di poche settimane potrebbe esserci un’altra offerta.

Piero Ausilio, Antonio Conte, Steven Zhang e Giuseppe Marotta, Getty Images

Infatti, sempre secondo quanto riportato da MF, Zhang avrebbe già detto no ad una prima proposta da 880 milioni di euro. Da capire se e quanto ammonterà il rilancio di BC Partners.

Ma i giochi restano apertissimi. In corsa ci sono anche i fondi Ares, Fortress-Mubadala e Eqt ma anche un facoltoso imprenditore del Nord Italia avrebbe iniziato a studiare il dossier, cercando un asse con Interspac.

LAUTARO RACCONTA I SEGRETI DEL FEELING CON LUKAKU >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy