Inter Mondiali

Inter tra Serie A e Champions League, le quote dei bookmakers

Lautaro Martinez
Il Mondiale sta per entrare nel vivo della competizione: siamo vicini al termine dei gironi che hanno saputo riservare già diverse clamorose sorprese

Martina Napolano

Il Mondiale sta per entrare nel vivo della competizione: siamo vicini al termine dei gironi che hanno saputo riservare già diverse clamorose sorprese. In tema Inter, la notizia che fa più rumore è sicuramente l’eliminazione del Belgio di Romelu Lukaku in un gruppo - con Marocco, Croazia e Canada - che sembrava agevole per la selezione del C.T. Roberto Martinez. E invece i belgi sono usciti in modo clamoroso e inaspettato segnando appena un gol (contro il Canada). A fare rumore è stato soprattutto il rendimento di Big Rom nell’ultima partita - quella decisiva - contro la Croazia: entrato soltanto alla ripresa, il centravanti nerazzurro ha colpito un palo (incredibile)  e sbagliato a porta vuota un’occasione che avrebbe permesso al Belgio di avanzare alla fase finale.

Inter, quanto condizionerà il Mondiale?

—  

Sulle possibili conseguenze di un Mondiale a stagione in corso - oltre ai temi fisici - bisogna tenere in considerazione anche quelli psicologici. Oltre al sopra citato Romelu Lukaku, anche il caso Onana-Camerun ha fatto discutere. Il portiere dell’Inter, stando alle ultime indiscrezioni, avrebbe avuto qualche attrito con l’allenatore della Nazionale camerunense, Rigobert Song: polemiche che hanno spinto l’estremo difensore a prendere la decisione di lasciare il ritiro del Camerun e, di conseguenza, il Mondiale in Qatar. I due nerazzurri sapranno riprendersi da queste brutte avventure in vista del rientro con l’Inter?

Chi, invece, è ancora lontano dal rientro in Italia sono soprattutto gli olandesi Denzel Dumfries e Stefan de Vrij e l’argentino Lautaro Martinez. I primi due saranno impegnati agli ottavi di finale contro una delle possibili sorprese di questo Mondiale, gli USA di Pulisic e Weah. Ma attenzione perché, dovessero superare l’ostacolo degli statunitensi, potrebbero proprio incontrare Lautaro Martinez ai quarti di finale. L’Argentina, infatti, incontrerà l’Australia agli ottavi di finale e le quote dell’Albiceleste sembrano essersi rialzate dopo il disastro all’esordio contro l’Arabia Saudita. Almeno così sembrano indicare i principali bookmakers, anche internazionali, consultabili su siti come onlinecasino-southafrica.co.za, che posizionano l’Argentina del C.T. Scaloni ancora come una delle favorite alla vittoria finale.

In disparte, invece, resta Marcelo Brozovic: la sua Croazia ha avuto diverse difficoltà nel girone F, in cui c’era proprio il Belgio di Lukaku, ma la squadra di Brozo è agli ottavi di finale dove incontrerà il sorprendente Giappone che ha eliminato, di fatto, la Germania. I giapponesi hanno dimostrato di essere una squadra determinata ma il passaggio di turno è una possibilità concreta per la Croazia.

Dove può arrivare l’Inter in Serie A e Champions League?

—  

Per il prosieguo della stagione dei club ci sarà da tenere conto di tutte le possibili conseguenze, sopra citate, del Mondiale per i nerazzurri. Tra chi ha vissuto un dramma (Lukaku e Onana) a chi può, invece, tornare con il titolo di campione del Mondo (principalmente Lautaro ma occhio anche all’Olanda di Dumfries e de Vrij) sarà interessante capire i possibili effetti sull’Inter e sul resto della stagione che finirà a giugno quest’anno.

Le quote dei bookmakers su Serie A e Champions League

—  

Intanto, però, ci possiamo basare sulla situazione attuale tra la classifica di Serie A e gli ottavi di finale di Champions League che aspettano. Sui casino online italia, è possibile confrontare e consultare le varie quote per la vittoria finale del campionato italiano. In netto vantaggio resta ovviamente il Napoli visto lo score dei partenopei. Ma il Mondiale fin qui non sembra aver modificato di molto le quote nemmeno per le altre squadre. Il campionato mondiale deludente e la condizione fisica approssimativa di Lukaku non sembrano preoccupare i bookmakers che posizionano ancora l’Inter come la terza favorita del campionato, dopo Napoli e Milan. Lo stesso dicasi per la situazione di André Onana che, senza dubbio, sarà rimasto scottato dall’addio anticipato al Mondiale in Qatar: l’ex Ajax tornerà voglioso e in cerca del riscatto personale?

Interessante, invece, consultare le quote per quello che riguarda gli ottavi di finale di Champions League. L’Inter, e le italiane in generale, sono state molto fortunate nel sorteggio: in particolare, i nerazzurri affronteranno il Porto di Taremi (anche lui impegnato, fino a pochi giorni fa, al Mondiale con il suo Iran). La squadra di mister Simone Inzaghi viene vista come la favorita del doppio incontro che aspetta l’Inter tra febbraio e marzo. In questo senso, sarà fondamentale capire come Lukaku e Lautaro arriveranno per l’impegno europeo. Si è infatti parlato molto del belga ma nemmeno il centravanti argentino è stato fin qui protagonista di un grandissimo torneo mondiale. L’Argentina si è decisamente ripresa ma il Toro nerazzurro non è ancora riuscito a segnare in questo Mondiale: tra sfortuna e fuorigioco millimetrici rivelati dal VAR, Lautaro conta di sbloccarsi nella fase ad eliminazione diretta, dove - alla fine - le cose contano di più e le partite iniziano a pesare davvero molto.  

Quote sui Mondiali ma non solo

—  

Il mondo del calcio è sempre più legato anche a quello dei casinò online. In passato, per esempio, molti giocatori hanno manifestato la loro passione per poker e altri giochi del genere come, per esempio le slot online. A riguardo, su alcuni siti online è addirittura possibile trovare slot online dedicate proprio al mondo del calcio che ha ormai tifosi in tutto il mondo e che ha “contaminato” anche il settore di poker e slot online. Alcuni esempi possono essere: Football Mania, Football Fever oppure Football Star Deluxe. A tal punto che alcuni giocatori, come Neymar, sono arrivati anche a essere sponsorizzati e a essere il volto di diverse campagne pubblicitarie legate al poker in questo caso.

 

tutte le notizie di