INTERISTI ON THE ROAD, speciale Nazionali: Miranda in rete con il Brasile, Cancelo espulso. Candreva sottotono

INTERISTI ON THE ROAD, speciale Nazionali: Miranda in rete con il Brasile, Cancelo espulso. Candreva sottotono

Il punto sui nerazzurri impegnati con le rispettive selezioni: ottime prestazioni per il difensore nerazzurro che va anche a segno. Rosso per il terzino, male l’azzurro

di Raffaele Caruso

Sono 9 i nerazzurri che dal 21 al 27 marzo hanno preso parte agli impegni delle rispettive Nazionali, in attesa di riprendere il cammino in campionato dopo il roboante successo arrivato per 5-0 sul campo della Sampdoria. Luciano Spalletti a partire da oggi avrà a disposizione l’intero gruppo e potrà preparare al meglio il prossimo match che vedrà i nerazzurri sfidare a San Siro l’Hellas Verona.

ITALIA – Antonio Candreva e Roberto Gagliardini sono stati convocati dal ct azzurro Luigi Di Biagio per il doppio impegno della Nazionale che ha affrontato in amichevole l’Argentina di Lautaro Martinez e l’Inghilterra. Nel match contro la Seleccion, terminato 2-0 per gli argentini, il tecnico ha concesso 30 minuti all’esterno dell’Inter che è subentrato al 61° al posto di Federico Chiesa: panchina invece per Gagliardini. Nella sfida contro l’Inghilterra terminata con il risultato di 1-1, Candreva è partito titolare ed ha abbandonato il campo al 56esimo, mentre il centrocampista centrale ex Atalanta è sceso in campo per gli ultimi 20 minuti del match, subentrando a Lorenzo Pellegrini, calciatore della Roma.

Generoso come sempre, a Candreva manca la lucidità necessaria nei momenti fondamentali della sfida. In Nazionale come nell’Inter, l’esterno non riesce a essere un vero leader. Nell’ultima sfida contro gli inglesi, pennella uno splendido cross per Immobile, che l’attaccante della Lazio spreca malamente. Poi solo tanta confusione.

BRASILE – Due vittorie per la Seleção che, dopo aver battuto 3-0 la Russia, vendica il 7-1 di quattro anni fa e batte per 1-0 la Germania grazie ad una rete di Gabriel Jesus. Due gare da titolare per Miranda che trova anche la via del gol nel match contro i russi: sugli sviluppi di un calcio di punizione, il colpo di testa di Thiago Silva viene respinto da Akinfeev, ma il difensore nerazzurro è il più veloce sul tap-in e porta avanti il Brasile. Un gol da vero attaccante. Prestazione super anche contro la Germania: insieme al centrale del PSG, , là dietro, non lascia passare nessuno.

CROAZIA – Ivan Perisic e Marcelo Brozovic hanno preso parte solo alla prima amichevole della Croazia, persa per 2-0 contro il Perù. Entrambi i nerazzurri sono partiti titolari: Brozo è rimasto in campo fino al 56′, sostituito poi da Kovacic, mentre Perisic ha lasciato spazio a Rebic al 77′. Al termine della sfida, il ct Dalic, ha dato la disponibilità a far rientrare alcuni dei titolari. Tra questi anche i due nerazzurri che erano attesi martedì al Suning Training Centre. Brozovic ha sorpreso però tutti presentandosi ad Appiano Gentile con un giorno in anticipo, per mettersi subito a disposizione dello staff in vista del match di sabato contro l’Hellas Verona. Tra l’altro, il centrocampista si è anche intrattenuto con i tifosi davanti ai cancelli del centro sportivo, non certo un’abitudine per lui.

SLOVACCHIA – Dopo essersi classificato secondo nella lotta al premio come calciatore slovacco dell’anno alle spalle di Hamsik, Milan Skriniar è stato convocato per la King’s Cup di Bangkok, vinta dalla Slovacchia che ha avuto la meglio sulla selezione degli Emirati Arabi e sulla Thailandia. Dopo i 90 minuti da titolare della prima partita, il difensore nerazzurro ha collezionato solo 17 minuti di gioco nella parte finale del match.

PORTOGALLO – Dopo non essere sceso in campo nell’amichevole contro l’Egitto, Joao Cancelo non riesce a sfruttare la grossa possibilità concessa dal ct Santos nell’amichevole di prestigio vinta per 3-0 dalla nobile decaduta Olanda: il terzino nerazzurro ha rimediato un cartellino rosso e ha lasciato in inferiorità numerica i propri compagni.

URUGUAY –  Matias Vecino è stato convocato dal ct Oscar Tabarez per la China Cup che si è disputata a Nanning. Il centrocampista dell’Inter è stato schierato dal primo minuto in occasione del match contro la Repubblica Ceca ed è rimasto in campo per 67 minuti,  prima del cambio con il sampdoriano Lucas Torreira, all’esordio assoluto con la Nazionale uruguayana. 90 minuti nella finale contro il Galles, decisa da un gol di Cavani, dove Vecino ha sfiorato il gol con un grande destro al volo che è terminato di poco a lato.

FRANCIA U 20 – Una vittoria e una sconfitta per l’Under 20 francese di Yann Karamoh nel doppio test contro gli Stati Uniti che si è tenuto in Spagna: dopo aver vinto due giorni fa col punteggio di 2-0, la selezione francese è stata superati nella seconda partita col punteggio di 1-0, sotto gli occhi dell’allenatore del Real Madrid Zinedine Zidane. Nel primo incontro, il giocatore nerazzurro è rimasto in campo per 86 minuti.

Ufficiale – La tv di Suning annuncia: addio Sabatini

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER È SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy