Klinsmann esalta Lukaku: “E’ tra i primi cinque al mondo. Da lui mi aspetto almeno altri dieci gol”

Il campione del mondo con la Germania ha giocato tre anni all’Inter

di Lorenzo Della Savia

Romelu Lukaku non è come Lewandowski o Ibrahimovic, perché – semplicemente – è Romelu Lukaku: potrebbe essere questo un appunto da aggiungere alle considerazioni a cui oggi, in un’intervista a ESPN, l’ex calciatore dell’Inter Jurgen Klinsmann si è concesso circa le prestazioni dell’attaccante belga nell’ultimo anno e mezzo in nerazzurro.

Lukaku Inter
Romelu Lukaku (Getty Images)

Ha dichiarato Klinsmann: “A oggi, Lukaku è tra i migliori cinque attaccanti al mondo”. E poi: “Il belga ha uno stile particolare, non è elegante come per esempio Lewandowski, non è come Ibrahimovic che ha uno stile diverso, ma ha la sua forza – ha proseguito – Ha grande velocità come ha fatto vedere nel terzo gol di Lautaro (contro la Lazio, ndr), gioca con i compagni, torna anche per aiutare la difesa. Penso debba essere orgoglioso di se stesso e deve continuare così. Se fa altri dieci gol nelle restanti partite, sarebbe fantastico”.

QUALE FUTURO PER VANHEUSDEN?>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy