Stadio Inter Milan

La lunga e infinta vicenda del nuovo stadio di Inter e Milan

San Siro
La proposta di un nuovo stadio dell’area di San Siro è stata presentata nel 2019 che doveva terminare dopo le Olimpiadi di Milano e Cortina

Martina Napolano

La proposta di un nuovo stadio dell’area di San Siro è stata presentata nel 2019 e da qui inizia il lungo iter burocratico per il via libera all’inizio dei lavori del nuovo stadio, che a detta del progetto iniziale, doveva terminare dopo le Olimpiadi di Milano e Cortina. Tra fatti e voci di corridoio la costruzione del nuovo stadio di Milan e Inter sembra essere arrivato in un impasse burocratica, dove al momento l´ ultima questione problematica sollevata dai cittadini dell’ area di San Siro è l’inquinamento che causerebbe l’abbattimento dello stadio. Per capire come siamo arrivati a questo punto, ripercorriamo brevemente le varie tappe della costruzione del nuovo Stadio di Milan e Inter.

Da qualche anno si discute sulla possibile costruzione di un nuovo stadio che potesse sostituire o affiancare lo storico Stadio Giuseppe Meazza inaugurato nel lontano 1926. L’esigenza di una nuova struttura nasce dall’esigenza di dover adattarsi agli standard europei, al progetto più ampio e a lungo termine di far crescere i ricavi e con l’obbiettivo di riportare le squadre milanesi ai vertici del calcio mondiale. Durante la presidenza di Barbara Berlusconi, viene ufficialmente avviato l’iter di progettazione per il nuovo stadio del Milan nell’area di Portello ma a seguito delle difficoltà della costruzione di un edificio così prominente in un area della città già molto urbanizzata, ha fatto tramontare il progetto ma l’idea era ormai stata lanciata.

La proprietà dell’Inter sotto la guida di Erick Thohir dichiarò di voler puntare sullo stadio già esistente di San Siro. Col passare degli anni e una situazione societaria più stabile, dove l’Inter è passata dalla proprietà Thohir a Suning mentre il Milan famiglia Berlusconi a Elliott passando per Yonghong Li e ora l’avvento di Investcorp, nel 2018 le due società cominciano a collaborare all’idea di uno stadio in comune.

Il 10 luglio 2019 viene presentato al sindaco di Milano Beppe Sala lo studio di fattibilità del nuovo stadio, dove veniva preconfigurata la demolizione dello stadio Giuseppe Meazza. I progetti iniziali vengono modificati a seguito delle richieste di revisione chiesti dal Comune di Milano e alla fine il progetto vincitore è quello della „Cattedrale“ di Populous che prevede una capienza di 60.000 posti, museo dedicato alle due squadre, punti di ristoro e ristoranti con un impianto led in grado di adattarsi ad ogni partita ai colori delle due squadre milanesi.

Da qui iniziano le più recenti problematiche burocratiche legata al ricorso al Tar e alle problematiche logistiche e nostalgiche connesse a uno stadio storico quale il Giuseppe Meazza. Dal punto di vi „storico-nostalgico“ l’abbattimento dello stadio ha causato diverse proteste trai tifosi considerando la struttura un vero e proprio edificio ricco storia e testimone di importanti eventi e vittorie sportive e come tale non degno di essere abbattuto.

La seconda grande questione sono i due ricorsi presentati al TAR contro la delibera del 5 novembre 2021, dove veniva dichiarata la realizzazione del nuovo stadio, tema di interesse pubblico mettendo in discussione ulteriormente l’abbattimento dello stadio. Il sindaco Sala dichiara che prima del 2026 lo stadio non verrà abbattuto in modo da poter celebrare l’anniversario dello stadio durante l’inaugurazione delle Olimpiadi Milano- Cortina.

A seguito di queste richieste e la questione che nel breve termine non sembra sbloccarsi, le due società sta avendo qualche malumore e nasce l’ipotesi di spostare il nuovo stadio in un altra zona della città oppure addirittura in un’altra città confinante Milano come Sesto San Giovanni, Segrate o San Donato.

Vedremo come si concluderà questa vicenda e per tutti tifosi e non speriamo  si concluda il prima possibile, Intanto le due squadre milanesi in campionato seguono il Napoli, che tenta la fuga scudetto. I risultati cambiano e ogni partita ci presenta sempre tante sorprese.

Trovare siti affidabili dove avere tutto sulle partite della serie a, serie b e di tutte le principali competizioni europee e del mondo può essere a volte piuttosto complicato quale scegliere tra i tantissimo siti. Un sito molto affidabile dove trovare tutte le partite della giornata e Livetipsportal e non solo sarà anche possibile avere statistiche, formazioni dei più importanti match e avere una panoramica sulle partite di dopodomani su livetipsportal.com/it/. Avrete in questo modo la possibilità di avere tutto il programma della partite a livello mondiale con tutte le classifiche, pronostici e formazioni dei più importanti eventi calcistici a livello mondiale ma sopratutto avere una comparazione dei migliori bookmakers italiani.

tutte le notizie di