Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Lautaro: “Vidi la finale con il Bayern, vittoria storica per l’Inter. Sempre grato a Zanetti, su Milito e Messi…”

Lautaro Martinez, Getty Images

L'argentino ha parlato del suo rapporto con gli argentini del club e della nazionale

Raffaele Digirolamo

"Intervistato dai canali ufficiali della Uefa in vista del debutto nella massima competizione continentale ,Lautaro Martinez ha parlato della finale di Champions League vinta dall'Inter nel 2010 contro il Bayern Monaco: "Ho guardato quella sfida a casa con la mia famiglia, c'erano molti argentini nei nerazzurri, quel successo fu storico per questo club. Milito segnò una doppietta, è stato un calciatore importante per il nostro paese, averci giocato insieme al Racing Club è una cosa che mi ha riempito d'orgoglio. L'Inter è molto seguita in Argentina perché sono in tanti i connazionali  che hanno giocato qui".

"A proposito di argentini,  Lautaro continua parlando di Zanetti: "A noi calciatori trasmette tutto quello che ha vissuto in questo club, con me ha iniziato a farlo quando sono arrivato per la prima volta in Italia. Ha sempre cercato di aiutarmi, è disponibile per consigli e per assicurarti che tu stia bene dentro e fuori dal club. È stato importante anche per la lingua, gli sarò sempre grato".

"Lautaro continua: "In Argentina c'è molta dedizione e passione,  facciamo tutto con il cuore. Lo si può vedere guardando le partite e seguendo i campionati: una cosa simile la si nota nella nostra Nazionale. Prima di tutto c'è il talento, qualcosa con cui si nasce ma che va nutrito, poi la grinta per superare tutti gli ostacoli che potrebbero intralciarti".

"Su Messi: "Lo conosco più perché siamo stati compagni di squadra in Nazionale che per le volte in cui ci siamo sfidati. Lo ripeto, è il miglior giocatore del mondo, il fatto che sia argentino è un motivo d'orgoglio per noi che cerchiamo di imparare da lui. Capisce il gioco in modo diverso ed è sempre un passo avanti agli altri".