L’Inter di Mazzarri è una macchina da gol ma soffre troppo in difesa

di

L’Inter di Mazzarri sembra essere al momento ancora poco “Mazzarriana“; le squadre allenate dal tecnico toscano infatti, hanno sempre avuto come caratteristica peculiare quella di poter contare su una difesa quasi imperforabile, lasciando poco spazio allo spettacolo. Quest’Inter invece è una macchina da gol; le 23 reti in 9 partite (almeno per una notte miglior attacco del campionato) con 10 marcatori diversi,  non possono passare inosservati e testimoniano come la squadra abbia una certa facilità nell’andare a segno.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, questi numeri in fase offensiva hanno coperto le pecche di una difesa che, priva di Campagnaro, ha subito davvero troppe reti (9 gol in 4 partite). Il Mister inoltre, come si legge dalle colonne del quotidiano romano, non è soddisfatto del modo con cui i suoi ragazzi sul 4-1 hanno lasciato l’iniziativa ai gialloblù, togliendo il piede dall’acceleratore,  rischiando così di complicare una partita già vinta.

Insomma Mazzarri dovrà lavorare ancora molto sulla fase difensiva, potendo però contare su un buon bottino in classifica: 18 punti in 9 partite infatti non sono pochi, soprattutto per una squadra che era chiamata a ricostruire sulle macerie dello scorso anno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy