Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Lo strano caso di Godin, da top player ad esubero. L’età e lo stipendio ora possono essere un problema

Il difensore uruguaiano classe '86 ha totalizzato 16 presenze in Serie A in questa stagione

Andrea Pennacchi

"Quella di Diego Godin è stata una stagione tra alti e bassi. Arrivato con grandi aspettative, come il grande acquisto del reparto difensivo, non ha sempre brillato e pian pian è sceso dalle gerarchie di Antonio Conte. Approdato a Milano a parametro zero, dopo nove stagioni da protagonista all'Atletico Madrid, è entrato subito nel cuore dei tifosi, che vedevano in lui il grande giocatore carismatico di cui c'era bisogno. Nel derby d'andata forse ha toccato la punta più alta della sua esperienza nerazzurra, con una prestazione praticamente perfetta che lasciava pochi dubbi sul suo futuro.

"Ora, però, la situazione è cambiata. Qualche problema fisico, prestazioni non all'altezza e l'uruguaiano classe '86 è uscito dagli undici titolari dell'allenatore pugliese, che ormai gli preferisce Bastoni. Forse anche questa può essere stata la causa del suo declino, cioè l'ascesa del difensore 21enne che ha dimostrato di avere un grande talento. Ora Godin percepisce un ingaggio molto alto, di circa 6 milioni netti a stagione più bonus, il secondo in classifica dopo Lukaku. Questo, insieme ai suoi 34 anni, caratterizza un ostacolo per una eventuale cessione. Sono poche, infatti, le squadre che possono permettersi di investire cifre simili per un calciatore in età avanzata come la sua. La speranza dell'Inter è quella che 'Il Faraone' torni quello di un tempo, per spazzare tutti i dubbi sul suo futuro e rimanere ancora a Milano.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/