Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

Lukaku Inter

Il gigante ferito, Lukaku non si sente un traditore: “Non ci guadagno solo io”

Zhang e Lukaku, Getty Images

Il belga pronto a dare la sua versione dei fatti?

Pietro Magnani

Romelu Lukaku, dopo aver giurato eterno amore all'Inter, ha spinto, insieme al proprio agente, Pastorello, per orchestrare la propria cessione al Chelsea, club fresco vincitore dell'ultima Champions League. Questo, naturalmente, ha creato un'ondata non certo positiva da parte dei tifosi, che si sono sentiti traditi sì dalla società, ma anche dal calciatore. L'uomo simbolo, il leader, ai loro occhi si è venduto troppo facilmente, seguendo il richiamo del dio denaro.

 Romelu Lukaku (@ Getty Images)

Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera però, Romelu Lukaku sarebbe molto ferito dalla reazione dei tifosi, che lo hanno ricoperto di insulti sui social e hanno iniziato a cancellare il murales che lo raffigurava trionfante a Milano. Ai loro occhi è diventato da eroe a un mercenario qualunque. Lukaku però, pare, giura che non si sia trasferito per soldi (nonostante l'ingaggio garantito dai blues sia quasi il doppio di quanto percepito in nerazzurro), bensì per la concretezza del progetto. Il Chelsea infatti, oltre ad aver vinto la Champions League, vuole continuare a rimanere ai vertici del calcio europeo, come dimostrano i recenti investimenti. L'Inter invece è prigioniera di una società in evidente difficoltà economica e, senza Hakimi e Conte, il belga ha iniziato a nutrire dubbi sul futuro del progetto.

Dal suo punto di vista quindi non è stato un bieco tradimento, ma solo la scelta di un professionista che vuole rimanere al top e vincere il più possibile in un club che glielo può garantire. Lukaku sostiene poi che, se non fosse emersa una offerta tanto vantaggiosa per tutti, sarebbe stato ben felice di rimanere all'Inter. Dal suo punto di vista non deve essere l'unico martire della situazione: tutti parlano di quanto ci ha guadagnato lui, ma nessuno di quanto ci ha guadagnato, almeno economicamente, l'Inter.

Che, nella presunta lettera aperta ai tifosi che ha già pronta da diversi giorni, voglia chiarire anche questo punto? Un'eventuale esternazione pubblica di questo tipo rischia però per Lukaku di originare una bufera mediatica addirittura peggiore di quella già in corso attualmente.

tutte le notizie di