Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Marani tuona: “Conte non tollera Eriksen. C’era la possibilità di vincere il titolo”

Il giornalista di Sky attacca il tecnico nerazzurro sulla gestione del danese

Raffaello Lapadula

"Continua senza sosta il dibattito tra gli addetti ai lavori sui primi mesi di Christian Eriksen con la maglia dell'Inter. Il danese, le sue prestazioni e il rapporto con l'allenatore Antonio Conte stanno dividendo l'opinione pubblica e gli appassionati delle vicende che ruotano intorno al mondo interista.

"Sui temi del momento, dagli studi di Sky Sport è intervenuto il giornalista Matteo Marani che si è espresso senza troppi giri di parole: "Sulla vicenda Eriksen onestamente si capisce poco. Non so dove inizino le sue colpe o quelle di Conte. L'unica cosa chiara a tutti è che il danese avrebbe potuto condurre l'Inter al titolo, invece così non è stato. Bisogna dirlo chiaramente, quest'anno c'era l'opportunità di vincere."

"Sul modulo messo in campo dal tecnico: "Il 3-5-2 non si adatta alle sue caratteristiche ed in questo modulo non è riuscito mai ad entrare in sintonia con i compagni. Il paradosso è che quando l'allenatore ha cercato dei diversivi, Eriksen non ha praticamente mai giocato. Da trequartista sono scesi in campo Brozovic e Borja Valero ma non lui."

"Concludendo sul rapporto con AntonioConte: "Il tecnico salentino ha elogiato in più di una circostanza Borja Valero. Io penso che l'allenatore non tolleri Eriksen. Tutto questo non ha certamente fatto gli interessi dell'Inter. Bastava metterlo nelle condizioni di esprimersi, così come la Juventus ha fatto con Dybala e le cose sarebbero sicuramente andate diversamente."