Maurizio Ganz: “Inter, la debolezza è lo spogliatoio. Da vendere chi non ha lo spirito giusto”

Maurizio Ganz: “Inter, la debolezza è lo spogliatoio. Da vendere chi non ha lo spirito giusto”

Le parole dell’ex attaccante nerazzurro sulla sfida in programma sabato sera

di Davide Ricci, @davide_r22

Dopo il pareggio interno contro la Juventus, l’Inter è chiamata alla vittoria nel prossimo turno di Serie A per rinforzare il terzo posto in classifica, approfittando anche dello scontro diretto tra due inseguitrici: Lazio ed Atalanta. Prossimo avversario della squadra di Luciano Spalletti è l’Udinese di Igor Tudor, ancora impegnato nella lotta salvezza dopo la sconfitta di Bergamo di lunedì.

Sulla sfida di sabato sera della Dacia Arena ha parlato l’ex calciatore nerazzurro Maurizio Ganz ai microfoni di TuttoUdinese.it: 

LA GARA – L’Udinese contro l’Inter dovrà provarci. I nerazzurri sono terzi, è vero, ma devono continuare a darsi da fare perché le inseguitrici corrono”.

I LIMITI DELL’INTER – La squadra di Spalletti – continua l’ex attaccante friulano – non ha un gran pressing offensivo, ti lascia giocare. In questo momento la sua più grande debolezza è lo spogliatoio, per fare strada dovranno risolvere prima i problemi interni”. 

I PROBLEMI DI SPOGLIATOIO – “Chi non ha lo spirito Inter a fine anno andrà via. Il problema più grande è di comunicazione nello spogliatoio e con l’allenatore”.

Mercato – Inter-Insigne, proposta al Napoli via Raiola: sul piatto c’è anche Icardi. Ma i partenopei sono freddi

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy